Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

Elezioni Usa 2020, Bernie Sanders annuncia la sua candidatura

Di Futura D'Aprile
Pubblicato il 19 Feb. 2019 alle 13:01 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 02:33
0
Immagine di copertina

Il senatore del Vermont Bernie Sanders ha annunciato il 19 febbraio 2019 la sua candidatura alle elezioni del 2020 per la Casa Bianca.

In una e-mail inviati ai suoi sostenitori, il senatore ha annunciato la sua decisione di correre di nuovo per la carica di presidente.

“Insieme, tu, io e la campagna del 2016 possiamo dar vita ad una rivoluzione politica”, ha scritto il senatore. “Ora è il momento di completare la nostra missione e mettere in pratica quello per cui abbiamo lottato”.

Sanders, 77 anni, crede di poter prevalere tra i diversi candidati per la corsa alla Casa Bianca e sconfigge Donald Trump, che a suo parere è “il presidente più pericoloso della storia americana moderna”.

Da alcune settimane si rincorrevano diverse voci sulla possibile candidatura del senatore del Vermont per la carica di presidente.

A convincere Sanders a ripresentarsi alle prossime elezioni sembra siano stati i risultati di alcuni sondaggi secondo cui il senatore sarebbe il politico più popolare nel paese. In particolare, sembra poter contare sul sostengo degli afroamericani e dei latinoamericani, due gruppi che alle elezioni del 2016 non hanno dato il loro appoggio a Sanders.

Nonostante la sconfitta subita nella corsa contro Hillary Clinton,  la sua campagna ha cambiato il Partito Democratico: Sanders faceva parte di una piattaforma progressiva il cui obiettivo era l’eliminazione della disuguaglianza di reddito, la riforma delle finanze e la creazione di un ambizioso progetto di assistenza sanitaria per tutti.

Sanders è uno dei candidati più popolari in questo momento, potendo contare su una base elettorale che sembra esserci rimasta fedele, oltre a ingenti donazioni da utilizzare per la campagna elettorale.

Sanders è stato eletto alla Camera dei rappresentanti dal 1990 al 2006, prima di diventare senatore ed è stato rieletto alle elezioni di midterm di novembre.

Leggi anche: i candidati alle elezioni Usa del 2020 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.