Covid ultime 24h
casi +26.831
deceduti +217
tamponi +201.452
terapie intensive +115

Barack Obama consegna al vicepresidente Biden la medaglia della libertà

Obama ha elogiato il suo vicepresidente per la sua "fede nei colleghi americani, per il suo amore per la patria e la sua vita al servizio"

Di TPI
Pubblicato il 13 Gen. 2017 alle 08:26 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:09
0
Immagine di copertina

Il presidente Barack Obama ha assegnato a un emozionato e sorpreso Joe Biden la Medaglia presidenziale della Libertà, la più alta onorificenza civile degli Stati Uniti.

Obama ha elogiato il suo vicepresidente per la sua “fede nei colleghi americani, per il suo amore per la patria e la sua vita al servizio”.

La cerimonia è avvenuta a pochi giorni dalla fine del loro incarico da presidente e vicepresidente degli Stati Uniti.

Biden ha detto di voler rimanere attivo politicamente all’interno del Partito Democratico.

Obama non si è risparmiato nell’elogiare colui che ha definito la “miglior scelta possibile, non solo per me, ma per il popolo americano” e che già alcuni giorni fa, durante l’ultimo discorso, aveva definito “fratello”. 

Oltre alla medaglia Biden ha ricevuto una menzione speciale aggiuntiva, onorificenza che finora è stata riservata solo a pochi destinatari, tra cui Giovanni Paolo II. 

Biden si è definito “parte del viaggio di un uomo straordinario che ha fatto cose straordinarie”, aggiungendo che non si aspettava il riconoscimento. 

Oltre al suo impegno politico, Biden ha detto di voler continuare i suoi sforzi nella lotta contro il cancro, la malattia che nel 2015 ha ucciso suo figlio Beau. 

La Medaglia della libertà è stata creata nel 1963 dal presidente John F. Kennedy, superando la Medal of Freedom e viene assegnata a coloro che hanno dato “un contributo particolarmente meritorio per la sicurezza nazionale o gli interessi degli Stati Uniti, la pace nel mondo, o per altri significativi impegni culturali, pubblici o privati”.

Le principali categorie di destinatari sono i politici, gli imprenditori, i militari, i musicisti, gli attori e i giornalisti.

Quest’anno Obama ha deciso di premiare gli ex campioni di basket Kareem Abdul-Jabbar e Michael Jordan, l’attivista per i diritti dei nativi americani, Elouise Cobell, la comica e conduttrice televisiva Ellen DeGeneres, gli attori Robert De Niro, Robert Redford, Tom Hanks e Cicely Tyson, i cantanti Bruce Springsteen e Diana Ross, il fondatore di Microsoft, Bill Gates, e la moglie Melinda per la loro fondazione.

E ancora il fisico Richard Garwin, l’architetto Frank Gehry, l’ingegnere informatico Margaret Hamilton l’ammiraglio Grace Murray Hopper, la scultrice Maya Lin, il produttore televisivo Lorne Michaels e l’avvocato Newt Minow, Eduardo Padron e il telecronista Vin Scully.

Il video della cerimonia:

 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.