Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:12
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

La polizia bangladese ha ucciso per sbaglio un ostaggio scambiandolo per uno degli attentatori

Immagine di copertina

La vittima è Saiful Islam Chowkidar, il pizzaiolo del locale preso di mira da un commando di uomini armati. L'uomo lascia due figlie e una moglie incinta

Le autorità del Bangladesh hanno annunciato di aver ucciso per errore uno degli ostaggi scambiandolo per uno degli attentatori, responsabile della strage all’interno del ristorante Holey Artisan Bakery di Dacca.

La polizia ha riferito che le forze di sicurezza avevano ucciso sei uomini armati nel tentativo di porre fine all’assedio nel locale durato 12 ore, ma a distanza di pochi giorni è arrivato l’annuncio che una delle persone uccise non era in realtà un attentatore, bensì un ostaggio. 

Tuttavia, non è chiaro come sia morto e chi lo abbia ucciso. La vittima è Saiful Islam Chowkidar, il pizzaiolo del ristorante. Le autorità bangladesi hanno riferito alla BBC che inizialmente l’identità dell’uomo era stata accostata a quella degli altri attentatori, ma che successivamente era stato fugato ogni possibile coinvolgimento di Seiful con il commando di uomini armati. 

I parenti del pizzaiolo hanno riferito di aver riconosciuto il loro congiunto tra le immagini degli aggressori diffuse dalla polizia locale e di aver immediatamente protestato. “Non è mai stato un militante. Era un uomo laborioso e uno dei migliori pizzaioli in Bangladesh”, ha raccontato un cugino dell’uomo all’agenzia AFP. “Quando abbiamo reclamato il corpo non c’è stata alcuna possibilità di riaverlo indietro. Ci hanno detto che era un sospettato”.

Saiful Chowkidar lascia due figlie e una moglie in attesa del terzo figlio. 

Nel frattempo le autorità hanno identificato i cinque uomini del commando armato che la sera di venerdì 1 luglio hanno attaccato il ristorante di Dacca. Sono Nibras Islam, Rohan Imtiaz, Meer Saameh Mubasheer, Khairul Islam e Shafiqul Islam.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Ti potrebbe interessare
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"