Covid ultime 24h
casi +16.146
deceduti +477
tamponi +273.506
terapie intensive -35

Bancarotta

La compagnia petrolifera brasiliana OGX, controllata dal miliardario Eike Batista, ha dichiarato la bancarotta

Di Laura Lisanti
Pubblicato il 31 Ott. 2013 alle 09:52 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:02
0
Immagine di copertina

Si era vantato di poter diventare uno degli uomini più ricchi del mondo in pochi anni e invece si sta avvicinando alla bancarotta. Il miliardario brasiliano Eike Batista, a capo della compagnia petrolifera OGX, ha fatto richiesta formale presso il tribunale di Rio de Janeiro per ottenere una protezione dai creditori che gli permetta di evitare il fallimento.

Il miliardario brasiliano è il protagonista di una delle più spettacolari cadute nella storia dell’industria globale. Il suo impero economico aveva un valore di 34,2 miliardi di dollari nel 2012. Subito dopo la selvaggia espansione delle industrie offshore del petrolio e del gas, alla quale non sono seguiti i risultati attesi, è arrivata la bancarotta. Gli investitori hanno ritirato i finanziamenti costringendo la OGX a contrarre le attività.

I legali di Batista hanno presentato ieri la richiesta che se approvata, lascerà alla OGX 60 giorni per formulare un piano di ristrutturazione aziendale. Il risultato di questa azione potrebbe riflettersi negativamente sul livello di fiducia nell’economia brasiliana.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.