Covid ultime 24h
casi +16.079
deceduti +136
tamponi +170.392
terapie intensive +66

Baghdad, 5 razzi sparati vicino all’ambasciata Usa nella Green Zone

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 26 Gen. 2020 alle 18:17 Aggiornato il 26 Gen. 2020 alle 18:37
233
Immagine di copertina

Nel pomeriggio di oggi, domenica 26 gennaio 2020, è stato scritto un nuovo capitolo della crisi tra Iran e Usa: 5 missili hanno colpito la zona nelle vicinanze dell’ambasciata degli Stati Uniti a Baghdad, in Iraq. Lo riportano due fonti di sicurezza ad Afp.

I giornalisti di Afp hanno avvertito alcuni boati provenienti dalla sponda occidentale del Tigri, dove si trovano la maggior parte delle ambasciate straniere.

Il numero di razzi non è stato ancora confermato, ma fonti vicino ad Afp parlano di almeno 5 razzi.

Una delle fonti ha riportato ad Afp che cinque “razzi Katyusha” sono esplosi nei pressi dell’ambasciata.

Al momento non risultano vittime.

Notizia in aggiornamento.

233
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.