Un’autobomba esplode a Baghdad uccidendo almeno 64 persone

I feriti sono più di 100. L'attacco è stato rivendicato dal sedicente Stato islamico.

Di TPI
Pubblicato il 11 Mag. 2016 alle 10:47 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 20:07
0
Immagine di copertina

Almeno 64 persone sono morte nell’esplosione di un’autobomba in un quartiere sciita di Baghdad, il distretto di Sadr city. I feriti sono più di 100. L’attacco è stato rivendicato dal sedicente Stato islamico. 

Un suv imbottito di esplosivo è saltato in aria nei pressi di un salone di bellezza di un mercato molto affollato. La maggior parte delle vittime sono donne. 

Il gruppo jihadista sunnita che considera gli sciiti apostati, aveva organizzato negli ultimi mesi altri attentati suicidi nello stesso distretto di Sadr City, uccidendo 70 persone.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.