Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:03
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Arrestato a Stoccarda un presunto trafficante d’armi

Immagine di copertina

Non è ancora confermato se l'uomo è collegato agli attentatori di Parigi, la notizia è stata diffusa dalla procura di Stoccarda

A Stoccarda, nel sud della Germania, è stato arrestato un uomo di 34 anni che si presume possa essere un trafficante di armi. L’ha dichiarato venerdì 27 novembre la procura di Stoccarda, che non ha però commentato in merito a un possibile collegamento con gli attacchi di Parigi.

“Posso confermare che un uomo è stato arrestato ed è un presunto trafficante d’armi”, ha dichiarato un portavoce del procuratore dello stato di Baden-Württemberg, nel sud della Germania. Ha anche aggiunto che l’uomo è stato arrestato martedì 24 novembre.

Secondo il quotidiano tedesco Bild, l’uomo avrebbe venduto quattro armi da fuoco ai presunti attentatori di Parigi. Ma non ci sono conferme in merito.

Si tratterebbe di quattro fucili d’assalto: due Ak-47 prodotti in Cina e due Zasatva M70 fabbricati nell’ex Jugoslavia. Il presunto trafficante d’armi avrebbe venduto i quattro fucili a un cliente “di origini arabe”.

Secondo Bild, infatti, quattro email che sono state trovate sul telefono dell’uomo indicano che era in contatto con un “arabo a Parigi”.

Inoltre, il quotidiano tedesco ritiene che i procuratori francesi pensano che i quattro fucili siano stati usati durante gli attacchi di Parigi.

Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Ti potrebbe interessare
Esteri / La crisi del Libano: viaggio nel Paese dove la politica settaria tiene in ostaggio la giustizia
Esteri / Tensioni UE-Polonia, Morawiecki: “Se vorranno la terza guerra mondiale ci difenderemo con tutte le armi”
Esteri / Colpo di Stato in Sudan: arrestati il capo del governo Hamdok e altri ministri
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte