Londra, rubano le armi utilizzate sul set di James Bond: valgono 100 mila sterline

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 27 Mar. 2020 alle 17:05
62
Immagine di copertina

Londra, rubano le armi utilizzate sul set di James Bond: valgono 100 mila sterline

Il mondo è in piena emergenza Coronavirus, ma la criminalità sembra non fermarsi. A Londra, i ladri hanno rubato cinque pistole ormai in disuso utilizzate sui vari set di James Bond, la celebre spia cinematografica. A denunciare la scomparsa delle armi è stata l’emittente locale BBC: il bottino, oltre a rappresentare dei pezzi unici al mondo, ha un valore di circa 100 mila sterline. Secondo l’ispettore Paul Ridley, si tratta di armi molto particolari, “insostituibili e certamente ben note al pubblico” di James Bond.

Secondo le indagini della polizia, e la ricostruzione dell’accaduto tramite testimonianze del vicinato, il furto sarebbe avvenuto nella notte tra lunedì e martedì a Enfield. Un gruppo di uomini, si presume fossero originari dell’Europa dell’est, si sarebbe introdotto nell’edificio dal retro di un’abitazione del quartiere. Poi, una volta ottenuto il bottino, sarebbero scappati a bordo di un veicolo color grigio prima che arrivasse la polizia.

Dall’arsenale di armi preziose, mancherebbe all’appello una Walther PPK, l’ultima realizzata da Roger Moore in “Agente 007 – Bersaglio mobile” uscito nel 1985, una Beretta 84 FS “Cheetah”, una Beretta Tomcat 3032, una llama calibro 22 dal set del film “La morte può attendere” e infine una 44 Magnum Smith e Wesson di “Vivi e lascia morire”. Proprio quest’ultimo è tra i pezzi più inestimabili della collezione, “interamente rifinito in cromo, con canna da sei pollici e mezzo e impugnature in legno”, spiega l’ispettore.

Leggi anche:

1. No time to die, svelato il titolo del nuovo film di 007 James Bond con Daniel Craig e Rami Malek / 2. No Time to Die: ecco il trailer del nuovo film di 007 con Daniel Craig

62
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.