Covid ultime 24h
casi +13.331
deceduti +488
tamponi +286.331
terapie intensive -4

Gli addobbi di Natale del vicino la infastidiscono, anziana in pantofole taglia i fili di notte | VIDEO

La donna si è avvicinata a un albero e ha reciso di netto il filo delle luci natalizie nel giardino dei vicini

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 14 Dic. 2018 alle 11:50 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 21:21
0

Una donna, infastidita dagli addobbi di Natale dei vicini, esce in vestaglia e pantofole, si dirige nel giardino dei vicini e con una cesoia taglia i fili delle luci natalizie. È successo nel Regno Unito, ma il curioso video ha fatto il giro del mondo.

Nel video si vede la donna avvicinarsi con lentezza a un albero addobbato e, con circospezione, procedere alla delicata operazione. Come se nulla fosse, la donna taglia il filo nero avvolto attorno al grande albero e tutte le luci degli addobbi nel giardino si spengono.

A riprendere tutta la scena sono le telecamere di sorveglianza dell’area, puntate proprio sul giardino della famiglia Hubbert, a Cottingham. Il proprietario di casa, Dan, 41 anni e padre di due figli, ancora stupito per quanto accaduto, ha commentato preoccupato per quello che sarebbe potuto succedere: “La signora poteva rimanere fulminata da sola, mentre tagliava il filo con le pinze”.

Addirittura l’uomo ha pensato di allertare le forze dell’ordine, prima di scoprire che a compiere quell’insolito gesto fosse stata l’anziana vicina. “Stavo chiamando la polizia per denunciare il fatto. Pensavo fossero stati dei giovani. Ma quando ho visto chi era, stato sono rimasto senza parole”.

Adesso Dan dovrà ricominciare da capo ad addobbare il giardino, dopo aver sostituito le luci ormai inutilizzabili. “Eppure bastava che mi dicesse che gli davano fastidio, avrei provato a fare qualcosa”.

Leggi anche: L’unico regalo che Babbo Natale non può consegnare: lo spot natalizio che commuove il web | VIDEO

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.