Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 12:04
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Allarme in Germania, caccia a un rifugiato siriano: stava preparando un attentato in un aeroporto

Immagine di copertina

Blindato dalle forze speciali un quartiere della cittadina di Chemnitz, dopo una segnalazione. La polizia ha fatto irruzione in una casa e trovato tracce di esplosivo

Allarme terrorismo in Sassonia dove è caccia a un rifugiato siriano che stava preparando un attacco terroristico contro un aeroporto tedesco . Decine di agenti hanno blindato un’area residenziale nella città di Chemnitz, nella Germania centro-orientale, alla ricerca di Jabel Albakr, di cui è stata anche diffusa una foto. 

L’allarme è scattato dopo la segnalazione da parte dei servizi segreti interni di una “situazione di rischio”.

La polizia ha chiuso diverse strade e isolato un’abitazione all’interno di un edificio di più piani.

Immagini trasmesse dalle tv locali, e dalle foto su Twitter, hanno mostrato forze speciali pesantemente armate mentre circondavano un’abitazione.

La porta di ingresso è stata fatta saltare in aria intorno alle 13 e gli agenti hanno fatto irruzione nell’appartamento dove sono state trovate tracce di esplosivo, ma non il ricercato.

Le stesse forze dell’ordine hanno avvertito alcuni residenti della zona di evacuare e ad altri di rimanere in casa.

Il portavoce della polizia della Sassonia, Tom Bernhardt, non aveva voluto fornire alcuna precisazione sul tipo di terrorismo, se di estrema destra o islamico, che aveva fatto scattare l’intervento a Chemnitz.

È stata la Bild a rivelare che il ricercato è siriano, fornendo anche la parziale identità: Jaber Albakr, nato a Damasco il 10 gennaio 1994. Secondo Focus online, l’uomo era tenuto sotto osservazione da tempo.

A luglio in Germania l’Isis ha rivendicato gli attacchi su un treno vicino a Wuerzburg e a un festival musicale ad Ansbach in cui sono state ferite almeno venti persone.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Morto in carcere il “papà” del primo antivirus per computer
Esteri / Un web designer ha chiamato suo figlio HTML
Esteri / Così il dittatore torna “utile”: l’Ue offre 3,5 miliardi alla Turchia di Erdogan per bloccare i migranti
Ti potrebbe interessare
Esteri / Morto in carcere il “papà” del primo antivirus per computer
Esteri / Un web designer ha chiamato suo figlio HTML
Esteri / Così il dittatore torna “utile”: l’Ue offre 3,5 miliardi alla Turchia di Erdogan per bloccare i migranti
Esteri / Britney Spears: “Basta tutela paterna, rivoglio la mia vita”. E porta in tribunale la famiglia
Esteri / Scuole bombardate e senza corrente elettrica: a Gaza iniziano gli esami di maturità
Esteri / Crisi umanitaria in Etiopia: raid contro un mercato nel Tigray, decine di vittime
Esteri / Mar Nero, russi sparano colpi di avvertimento contro una nave britannica
Esteri / Dimentica di essere sposato per via dell'Alzheimer e fa una seconda proposta alla moglie
Esteri / Von der Leyen contro la legge ungherese anti-Lgbt: “È una vergogna”
Esteri / Hong Kong: dopo gli arresti chiude l’Apple Daily, principale quotidiano pro-democrazia