Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:08
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Sei persone accoltellate al Gay Pride di Gerusalemme

Immagine di copertina

Un uomo ha attaccato la folla radunata per la marcia pacifica del Gay Pride a Gerusalemme, in Israele, accoltellando almeno sei persone

Giovedì 30 luglio 2015, durante la marcia annuale del Gay Pride a Gerusalemme, in Israele, almeno sei persone sono state accoltellate.

Secondo la Magen David Adom – l’equivalente della Croce Rossa israeliana – due dei feriti sono in gravi condizioni. 

La polizia intervenuta sulla scena ha arrestato l’uomo sospettato di aver compiuto l’attacco, descritto come un ebreo ultra-ortodosso.

Secondo quanto scrive la Bbc, l’aggressore, Yshai Shlissel, sarebbe già colpevole di aver accoltellato tre persone durante il Gay Pride del 2005, e sarebbe uscito dal carcere circa tre settimane fa.

Un testimone oculare – Zoe Shoshei, 18 anni – ha riferito al Guardian che l’uomo ha corso in mezzo alla folla per alcuni minuti, aggredendo con il coltello solo uomini. Alla fine, la polizia è riuscita a immobilizzarlo a terra. 

Nella foto qui sotto, la polizia arresta il sospetto assalitore. Credit: Bbc 

La marcia organizzata per il Gay Pride aveva recentemente causato alcune tensioni tra gli ebrei moderati del Paese e quelli ortodossi. 

Un rappresentante del gruppo di estrema destra Lehava, prima della marcia, aveva dichiarato in un’intervista al Jerusalem Post di considerare l’omosessualità alla stregua di una rapina in banca, e che stesse portando alla deriva il Paese. 

Israele, nonostante l’ostilità degli ebrei ortodossi, è considerato un Paese liberale per quanto riguarda i diritti degli omosessuali. Il divieto di atti sessuali consenzienti tra persone dello stesso sesso è stato revocato nel 1988. 

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Una storia horror? Vacanza-studio in Italia”, il tweet di Amanda Knox scatena le polemiche
Esteri / Il Papa: “Ogni giorno 7mila bambini muoiono di fame, è uno scandalo”
Esteri / Il Pride a Budapest: 10mila in piazza contro la legge anti-Lgbt di Orban
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Una storia horror? Vacanza-studio in Italia”, il tweet di Amanda Knox scatena le polemiche
Esteri / Il Papa: “Ogni giorno 7mila bambini muoiono di fame, è uno scandalo”
Esteri / Il Pride a Budapest: 10mila in piazza contro la legge anti-Lgbt di Orban
Esteri / Alaska, uomo combatte con un orso per una settimana: trovato per caso, è salvo
Esteri / L’appello di Lula a Draghi: “Il vaccino è per tutti, non solo di chi lo può comprare”
Esteri / India, 4.300 morti in due mesi per i contagi da fungo nero: “Un’epidemia nella pandemia”
Esteri / Indonesiano positivo al Covid finge di essere la moglie e prende un aereo: scoperto durante il volo
Esteri / Come funziona il Green Pass all’estero: ecco i Paesi dove è obbligatorio e per quali attività
Esteri / Ombre cinesi sul G20 di Napoli: Pechino complica l'accordo sul clima
Esteri / “Chiedono il vaccino ma è troppo tardi”: il racconto del medico che cura i pazienti Covid non vaccinati