Covid ultime 24h
casi +15.199
deceduti +127
tamponi +177.848
terapie intensive +56

“We Care”: i Travel Mobility Manager italiani si riuniscono nella Convention di Torino

Il 22 ottobre la III° assemblea nazionale dell'associazione che rappresenta il settore. Il Presidente Tedesco: "Fin dall'inizio della crisi sanitaria ci siamo sforzati di stare vicini ai nostri associati"

Di Lorenzo Zacchetti
Pubblicato il 17 Ott. 2020 alle 19:37
0
Immagine di copertina

We Care: a Torino convention dei Travel Mobility Manager italiani

Fondata nel 2018, AITMM (Associazione Italiana Travel Mobility Manager) si appresta alla III° Convention nazionale, dal titolo “We Care”, che si svolgerà il 22 ottobre a Torino, presso il J Hotel. L’evento vuole dimostrare come l’attenzione e la soddisfazione dei bisogni delle persone all’interno delle aziende possa sempre fare la differenza e in particolar modo nell’attuale situazione che ha messo a dura prova tutti: aziende, Travel e Mobility manager, attori dell’industry. Due tavole rotonde animeranno il dibattito e il confronto con importanti ospiti per raccogliere e condividere i risultati di due ricerche di mercato di importanti player curate dalla divisione Travel for business Research. Un’occasione per disegnare un quadro del settore e le evoluzioni del mercato. La Convention 2020 avrà, inoltre, una connotazione europea grazie alla terza tavola rotonda che vede la partecipazione dei rappresentanti delle Associazioni Travel Manager di Francia, Germania e Spagna per un reciproco scambio di esperienze, offrire una visione estesa del ruolo professionale e iniziare a dare ad AITMM anche un respiro internazionale.

“AITMM ha fatto in questi mesi un grande sforzo per rimanere sempre vicino ai propri associati” dichiara Paolo Tedesco, Presidente Nazionale AITMM e Mobility Manager di Sogei. “Fin dal primo momento della crisi sanitaria non abbiamo mai smesso di sviluppare un rapporto di vicinanza e momenti di confronto continuo online. In mancanza di linee guida del settore, abbiamo sviluppato e dato indicazioni e best practice utili e necessarie nelle diverse fasi, utili alla gestione in sicurezza dei viaggiatori e alla ripresa con maggiore fiducia e sicurezza. L’occasione della Convention ci permetterà, anche se on line, di consolidare e rafforzare il legame che tra di noi si è instaurato. In tutto questo periodo si dovuto dare a fondo a tutte le risorse disponibili. I Travel e Mobility Manager hanno dimostrato di possedere peculiarità come la resilienza, problem solving, e la capacità di lavorare sotto stress non comuni”.

Le ricerche di mercato

La prima ricerca sarà presentata da Martin Sapori, Deputy Vice President, Global Sales di Accor. Dal titolo “Corporate Hospitality nell’era post covid” mostrerà gli effetti Covid-19 e oltre e offrirà indicazioni strategiche per l’ospitalità e per i Travel Mobility Manager.

La seconda ricerca, “Il futuro della mobilità- sicurezza e sanificazione” è quella di Mussa & Graziano i cui risultati permetteranno di comprendere la percezione e le aspettative degli utenti rispetto all’utilizzo di servizi e mezzi di trasporto, la conoscenza dei sistemi di sanificazione le priorità di intervento. La ricerca ha inoltre indagato le preferenze dei viaggiatori e la propensione all’ utilizzo dei servizi di trasporto aziendali, rispetto ai periodi pre durante e post emergenza Covid-19.

Entrambe le ricerche sono state curate dalla divisione Research di Travel for business. “Fare ricerca e cultura nel travel e mobility management è da sempre un nostro impegno. Con AITMM abbiamo l’opportunità di offrire un aggiornamento professionale continuo a beneficio dei Corporate Travel e Mobility Manager che animano il gruppo e la nostra community”. Ha dichiarato Rosemarie Caglia – CEO Travel for business

Focus su duty of care e sicurezza

Saranno diversi i temi che gli ospiti relatori affronteranno in ambito sicurezza e salute nei viaggi di lavoro e mobilità aziendale. “Il delicato momento che il Business Travel sta affrontando richiede l’organizzazione di trasferte sicure, con una maggiore cura della salute e benessere dei viaggiatori. Pyramid Temi Group (PTG), che da anni si occupa di sicurezza per le aziende che inviano personale all’estero, è lieta di sostenere l’iniziativa “We Care” dell’Associazione AITMM. Il nostro obbiettivo è di guidare i Travel Manager in una gestione attenta, consapevole e responsabile dei viaggi d’affari, per una ripartenza in cui la sicurezza sia il valore aggiunto della trasferta”. Ha commentato Roger Warwick -CEO di Pyramid Temi Group PTG “Per gestire in sicurezza le spese di viaggio delle aziende, è importante dotarsi di soluzioni integrate con la tecnologia delle TMC. Nexi Travel Account è lo strumento di pagamento innovativo, in grado migliorare il rapporto Azienda-TMC e ottimizzare il capitale circolante.” Ha aggiunto Eugenio Taddeo Sales & Partnerships Manager di Nexi.

“L’emergenza causata dal Covid-19 ha cambiato in modo permanente il modo in cui viviamo e come viaggiamo. La convention AITMM sarà un importante momento di confronto tra le realtà del business travel: come Cisalpina Tours siamo pronti a ripartire comprendendo le esigenze dei viaggiatori e valutando le priorità aziendali. Riteniamo, però, prioritario garantire una maggior tutela, fiducia e senso di confidence in tutti gli attori della mobility travel e questo sarà possibile solo grazie alla consulenza ed esperienza di una Travel Management Company”. Ha precisato Loretta Bartolucci, Direttore Commerciale di Cisalpina Tours.

Gli interventi

Speaker di fama internazionale, coach, esperti e professionisti accompagneranno i partecipanti in un percorso di motivazione e di sviluppo delle loro competenze personali e professionali. “Riprenderci il futuro” di Rose Cartolari, consulente internazionale di leadership ed executive coach, docente nelle più prestigiose università mondiali e italiane e membro del Forbes Coaches Council. Il Prof. David Jarach, fondatore e presidente di diciottofebbraio, presenterà con il titolo “duty of care nel settore delle aerolinee” cosa questo settore sta facendo per ridare fiducia ai viaggiatori e alle imprese. Tedx speaker Paolo Pugni, consulente nel campo dello sviluppo delle imprese attraverso la crescita delle persone parlerà di “Riprendiamo il viaggio”. Cinzia Garetto, Psicologa specializzata in Psicologia Sistemica e con un master in Psicologia Strategica, chiuderà nel tardo pomeriggio il gruppo di interventi con “Psicologia del viaggiare e habitus mentale”

Le tavole rotonde

La prima tavola rotonda business travel sarà moderata da Rosemarie Caglia CEO di Travel for business. Parteciperanno al dibattito: Loretta Bartolucci – Cisalpina Tours, Eugenio Taddeo – Nexi, William Gandolfi – Gruppo AB, Roger Warwick – Pyramid Temi Group e Roberta Bet che con la sua solida esperienza in ambito Risorse Umane, sia in azienda che in società di consulenza in Italia e all’estero, farà una panoramica del mondo del lavoro con un focus sulla posizione professionale del Travel Mobility Manager. La tavola rotonda internazionale ospiterà le associazioni di travel manager estere: Germania – VDR Patrick W. Diemer; Francia AFTM: Claude Lelievre; Spagna – AEGVE: Antonio Perea. “Ora è arrivato il momento di guardare più lontano, beyond our borders, ed ascoltare la voce di altre associazioni europee che condivideranno in occasione della Convention Nazionale AITMM una parte del loro percorso e quanto stanno facendo per supportare, insieme, i travel manager e tutto il mondo del business travel e della mobilità”. Ha detto Daniela Berdin, International AITMM Ambassador e moderatrice della tavola rotonda internazionale. La tavola rotonda dedicata alla mobilità avrà per tema la MaAS: animeranno il dibattito Matteo Antoniola – 5T; Massimo Ciuffini – Osservatorio Nazionale Sharing Mobility; Ing Andrea Pasotto – Roma Mobilità; Gabriele Travaglia – Nexi; Paolo Tedesco – Sogei e Massimiliano Curto di WeTaxi. WeTaxi sarà inoltre partner sostenitore della Convention per i temi della corporate mobility.

Per iscriversi gratuitamente all’evento che si terrà il 22 ottobre 2020:
http://aitmm.it/iii-convention-nazionale-aitmm-22-ottobre-2020/

Leggi anche: 1. Allarme terapie intensive: ecco la situazione regione per regione. Se i casi aumentano non siamo pronti / 2. Il Governo striglia le Regioni e valuta la stretta: verso un nuovo Dpcm con coprifuoco dalle 22 / 3. I presidi contro De Luca: “No alla didattica a distanza. La scuola non si ferma”

4. “Ora fermiamoci 3 settimane”: parla Crisanti / 5. “Giusto il coprifuoco a Roma e Milano”: lo dice Bassetti, il prof del “virus indebolito” / 6. L’allarme dei medici di famiglia: “Nel Lazio sommersi da telefonate”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.