Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 07:49
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia

Manovra, nella bozza 4 miliardi sul Fisco e 8,5 miliardi alla famiglia

Immagine di copertina

Il Governo si prepara a inviare alle Camere la maxi-Manovra per il 2021. Nella bozza che sta circolando in queste ore, 5 miliardi nel 2022 e 1,5 miliardi a partire dal 2023 vengono dedicati alla riforma fiscale. Inoltre il Fondo assegno universale e servizi alla famiglia aumenta di 3 miliardi per il 2021 e di 5,5 miliardi dal 2022 per “dare attuazione a interventi in materia di sostegno e valorizzazione della famiglia finalizzati al riordino e alla sistematizzazione delle politiche di sostegno alle famiglie con figli”.

Diverse le misure previste a sostegno del lavoro. Tra questi lo stop ai contributi per tre anni per le assunzioni di giovani fino a 35 anni (entro 6 mila euro) o per 4 anni in Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Sicilia, puglia, Calabria e Sardegna. Prorogato anche al 31 dicembre 2021 il credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno. Confermata l’entrata a regime del bonus 100 euro (che ha ampliato da luglio il cosiddetto bonus Renzi) dal 2021.

Alle aziende in difficoltà 5,3 miliardi per rifinanziare altre dodici settimane di cassa integrazione: le settimane devono essere collocate tra il primo gennaio 2021 e il 31 marzo 2021 per i trattamenti di Cassa integrazione ordinaria e tra il primo gennaio 2021 e il 30 giugno 2021 per la Cig in deroga. Prorogate Opzione donna e Ape sociale. La bozza della manovra prevede uno stanziamento di 340 milioni di euro per l’anno 2021 e di 400 milioni di euro per l’anno 2022 per l’assegno di natalità e la proroga anche al 2021 dei sette giorni di congedo di paternità.

20 milioni per il 2021 e 2022 al Fondo per l’imprenditoria femminile che “prevede il finanziamento di iniziative imprenditoriali e di azioni di promozione dei valori dell’imprenditoria tra la popolazione femminile. Per il Fondo di garanzia per le pmi arriva un rifinanziamento da 500 milioni nel 2022 e un miliardo nel 2023: prorogata anche la moratoria per micro e Pmi a fine giugno 2021.

Capitolo dell’emergenza sanitaria. Quattro miliardi nel 2021 per finanziare le misure anti Covid: viene infatti confermata l’istituzione di un fondo ad hoc per “consentire il tempestivo adeguamento” degli interventi “di sostegno alle attività produttive”. “Il Fondo è ripartito  – si legge – con uno o più decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’economia, di concerto con i Ministri interessati per il rifinanziamento per l’anno 2021 di misure di sostegno economico-finanziario già adottate nel corso dell’anno 2020 per fronteggiare le conseguenze economiche derivanti dall’emergenza”.

Più fondi per aumentare gli stipendi di medici e infermieri della sanità pubblica: nella bozza della manovra si prevedono in tutto 835 milioni l’anno per aumentare del 27% l’indennità di esclusiva della dirigenza medica, veterinaria e sanitaria (500 milioni) e per riconoscere una specifica indennità infermieristica (335 milioni).

Continua 2021 con le detrazioni per interventi di riqualificazione energetica, di ristrutturazione edilizia e per l’acquisto di mobili di arredo e di grandi elettrodomestici a basso consumo energetico finalizzati all’arredo dell’immobile ristrutturato, nonché del cosiddetto ‘bonus facciate”.

Leggi anche: Campania e Toscana diventano zona rossa

Ti potrebbe interessare
Economia / Recovery Plan, The Good Lobby: “Servono nuove regole e più coinvolgimento dei cittadini per monitorare l’utilizzo dei fondi”
Economia / L’Antitrust Ue apre un’indagine su Google per abuso di posizione dominante
Economia / Pnrr, l’Osservatorio civico: “Nessuna semplificazione a discapito della trasparenza e della partecipazione”
Ti potrebbe interessare
Economia / Recovery Plan, The Good Lobby: “Servono nuove regole e più coinvolgimento dei cittadini per monitorare l’utilizzo dei fondi”
Economia / L’Antitrust Ue apre un’indagine su Google per abuso di posizione dominante
Economia / Pnrr, l’Osservatorio civico: “Nessuna semplificazione a discapito della trasparenza e della partecipazione”
Economia / Ricavi record per il Re dei vaccini: a Pfizer 26 miliardi di dollari. Tassati solo al 6%
Economia / Adil e Luana, vittime dei “nuovi” caporali del Covid (di Luca Telese)
Economia / Un neo-laureato su 3 rimane disoccupato: penalizzati i giovani del Sud e le donne
Economia / "Caro Draghi, su Ilva e Stellantis non esiste una politica industriale. Sui licenziamenti scendiamo in piazza": intervista a Re David (Fiom)
Economia / La ripresa degli investimenti pubblici in Italia
Economia / Verso un modello di sviluppo “verde” e inclusivo: SACE pubblica il Bilancio di Sostenibilità
Economia / Il cambiamento climatico rischia di essere un boomerang per i Petro-Stati, svalutando i giacimenti