Ikea, mobili a noleggio e modello ad “abbonamenti”: ecco dove punta l’azienda svedese

Di Anna Ditta
Pubblicato il 5 Feb. 2019 alle 15:34 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:04
0
Immagine di copertina
Credit: GABRIEL BOUYS / AFP

Ikea mobili a noleggio | All’inizio sarà l’arredamento per l’ufficio, ma presto arriveranno anche le cucine in leasing. Ikea, il colosso svedese dei mobili al risparmio e da montare, ha annunciato un nuovo modello di business, basato sui mobili “a noleggio”.

Torbjorn Loof, il chief executive della capogruppo svedese Inter Ikea, ha annunciato in un’intervista al Financial Times che la società comincerà a sperimentare l’affitto o il leasing per alcuni mobili.

Il primo test di questo nuovo modello di business sarà la Svizzera, dove il progetto partirà già nei prossimi mesi, per poi allargarsi ad altri paesi.

Come funzionerà il nuovo sistema? “Quando il periodo del leasing sarà concluso ci restituirete il mobile e potrete sceglierne un altro”, ha spiegato Torbjorn Loof.

La misura vuole anche combattere gli sprechi e ridurre il proprio impatto climatico del 15 per cento il termini assoluti.

“Invece di buttare via quelli usati, li aggiusteremo, li restaureremo, prolungando il ciclo di vita di questi prodotti”, sostiene Torbjorn Loof.

L’azienda punta ad arrivare a un modello ad “abbonamenti” per diversi tipi di arredamento, per fidelizzare ancora di più i clienti e contrastare l’idea per cui i mobili dell’azienda svedese sono destinati “a durare poco”.

Già a settembre 2018, l’amministratore delegato di Ikea Group, Jesper Brodin, aveva rivelato l’obiettivo chiave per il gruppo: “Entro i prossimi tre anni vogliamo trasformare la nostra società”, aveva annunciato.

“Vediamo se ci riusciamo. L’obiettivo è rendere Ikea sempre più vicina e accessibile al cliente, anche cambiando. Del resto se non osi, se non vuoi valicare certi confini, a costo di perdere qualcosa, come fai a migliorarti? Noi vogliamo sperimentare e non possiamo certo farlo seduti alle nostre scrivanie. Dobbiamo provare”.

Brodin aveva previsto di adottare il sistema del noleggio per gli studenti o i lavoratori abituati a viaggiare e a cambiare spesso casa. Ora però l’opzione sembra ora essere stata allargata a tutti.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.