Me

Decreto fiscale, eliminata la confisca per gli evasori come per la mafia

Di Donato De Sena
Pubblicato il 17 Ott. 2019 alle 18:21
Immagine di copertina

Decreto fiscale, eliminata la confisca per gli evasori come per la mafia

Passo indietro del governo sulla confisca per gli evasori. Nell’ultima bozza del decreto fiscale che accompagna la manovra economica 2020 è infatti scomparsa l’estensione ai reati fiscali della confisca “per sproporzione” come prevista dal codice Antimafia.

Nella prima bozza del dl Fisco si applicava la confisca prevista oggi per i mafiosi non solo ai delinquenti abituali, ma anche ai colpevoli solo di evasione fiscale. La stretta, che avrebbe permesso la confisca dei beni di cui non si possa giustificare la provenienza, sembra ora saltare. Resta comunque il rafforzamento della confisca “per equivalente”, cioè dell’equivalente del profitto illecito, legato ai reati in materia di accise.

Plastic tax, nuova tassa sulla plastica: cosa sappiamo finora

Sugar tax, come funziona la nuova tassa sugli zuccheri: cosa sappiamo finora