Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia

Concorsi pubblici oggi: oggi alle 12:00 scade il bando di concorso per 96 agenti di polizia municipale

Immagine di copertina
Credits: AFP

Concorsi pubblici 2019: domani scade il bando di concorso per 96 agenti di polizia municipale a Napoli

Qui puoi trovare le news si concorsi pubblici 2019 in scadenza e le ultime notizie sui bandi appena usciti in Gazzetta ufficiale, le informazioni sono aggiornate con tutte le più recenti novità di oggi venerdì 4 ottobre 2019.

Concorsi pubblici 2019: domani scade il bando di concorso per 96 agenti di polizia municipale a Napoli

Oggi 4 ottobre è il termine ultimo per inviare le domande di partecipazione al bando di concorso del Comune di Napoli finalizzato all’assunzione di 96 agenti di polizia municipale (categoria C1). La domanda dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 12 al seguente link del Comune di Napoli.

Oltre alla domanda bisognerà consegnare la ricevuta del versamento della tassa di concorso di 15 euro da bonificare al conto corrente postale n. 13178801, intestato a: Comune di Napoli – Tasse Concorso, con IBAN: IT97Y0760103400000013178801.

La causale deve essere: “Versamento tassa di concorso selezione reclutamento a tempo determinato di 96 Agenti di Polizia Municipale cat.C”. I vincitori del concorso potranno ottener un contratto a tempo determinato con scadenza dicembre 2019.

I vincitori del concorso potranno ottenere un contratto a tempo determinato con scadenza dicembre 2019. L’orario di lavoro sarà a tempo pieno e requisiti necessari alla partecipazione sono la cittadinanza Italiana, il raggiungimento della maggiore età, il godimento dei diritti civili e politici, l’assenza di condanne penali e il non aver esercitato il diritto di obiezione di coscienza per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985. Servono inoltre un diploma di maturità, un’attestazione dell’idoneità fisica e una patente di guida B. Tra i requisiti fisici richiesti c’è anche il possesso di acutezza visiva complessiva di almeno 16/10.

I candidati dovranno superare una prova fisica e uno scritto in cui saranno verificate le conoscenze di diritto dei candidati. Qui puoi trovare un approfondimento con i dettagli sul bando e sulla prova.

Il M5s annuncia accordo con i sindacati per l’assunzione di 24mila docenti

Una nota del Mef riferisce che il prossimo anno saranno circa 53627 i docenti che verranno assunte nel mondo della scuola. Di queste quasi 17mila saranno assunte con un concorso ordinario per la scuola primaria e dell’infanzia e altre 24mila unità saranno invece reclutate con un concorso straordinario riservato agli insegnanti con almeno 3 anni di insegnamenti. Al posto di un orale ci sarà uno scritto da fare al computer, e con un punteggio di almeno 7/10 la prova può essere considerata superata.

Il Miur e i sindacati hanno infatti siglato un accordo per il concorso 2019 della scuola secondaria e i futuri insegnanti di ruolo per superarlo dovranno superare un testa a crocette: “Poche ore fa è stato firmato, grazie al nostro ministro Lorenzo Fioramonti e sottosegretario Lucia Azzolina, un importante accordo con i sindacati della scuola che sarà la base per il testo del cosiddetto decreto scuola. L’intesa prevede che nei prossimi mesi vengano banditi due concorsi: uno ordinario e uno straordinario, che si svolgeranno contestualmente in modo da coprire circa 24.000 posti ciascuno”, ha annunciato il M5S sul blog delle Stelle.

Il terzo concorso per i non abilitati senza servizio slitterà invece di qualche mese, probabilmente a inizio 2020.

“Concorso scuola primaria e infanzia per 17mila insegnanti entro il 2019”: l’annuncio del Def

Ti potrebbe interessare
Economia / Great Resignation: negli USA milioni di persone si stanno volontariamente dimettendo dal proprio lavoro
Cronaca / Autotrasportatori senza Green Pass: da venerdì rischio scaffali vuoti
Economia / La leadership nelle PMI: efficienza e motivazione del team sono al primo posto
Ti potrebbe interessare
Economia / Great Resignation: negli USA milioni di persone si stanno volontariamente dimettendo dal proprio lavoro
Cronaca / Autotrasportatori senza Green Pass: da venerdì rischio scaffali vuoti
Economia / La leadership nelle PMI: efficienza e motivazione del team sono al primo posto
Cronaca / Green Pass, l’allarme di Coldiretti: “100mila non vaccinati nei campi. A rischio i raccolti”
Economia / Smartworking, i dipendenti Amazon potranno lavorare da remoto per sempre
Cronaca / Il premio Nobel per l’Economia va a David Card e Joshua Angrist e Guido Imbens
Economia / Stellantis: tagli in Italia, assunzioni in Francia
Economia / Accordo sulla Global Tax: dal 2023 imposta minima del 15% alle multinazionali
Lavoro / Il data scientist è entrato nel cuore delle aziende
Economia / La nuova Ita? Lavoratori massacrati, manager Alitalia confermati