Me

Maxi concorso Polizia Muncipale: 96 assunzioni nel Comune di Napoli

Di Marco Nepi
Pubblicato il 13 Set. 2019 alle 20:49 Aggiornato il 3 Ott. 2019 alle 16:00
Immagine di copertina

Maxi concorso Polizia Muncipale 2019: 96 assunzioni nel Comune di Napoli

La polizia municipale di Napoli ha aperto un nuovo bando di concorso per l’assunzione di 96 agenti di polizia municipale, categoria C1. Il bando è stato pubblicato il 13 settembre in Gazzetta Ufficiale e il termine ultimo per presentare la domanda di partecipazione è il 4 ottobre 2019. L’iscrizone al concorso dovrà essere effettuata entro e non oltre le ore 12,00. Il contratto sarà a tempo determinato e avrà validità fino al dicembre 2020. L’orario di lavoro sarà full time. Le mansioni degli agenti di polizia municipale sono le stesse degli agenti noti anche come “vigili urbani”.

I requisiti

  • I Requisiti necessari per l’ammissione al concorso sono i seguenti:
  • La cittadinanza Italiana o in alternativa la cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea purché si sia in possesso di un’adeguata conoscenza della lingua italiana
  • Età non inferiore ai 18 anni
  • Godimento dei diritti civili e politici
  • Assenza di condanne
  • Non essere stato espulso dalle Forze Armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituito dai pubblici uffici
  • Non aver esercitato il diritto di obiezione di coscienza per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985
  • Idoneità fisica
  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado
  • Patente di guida di categoria B
  • I requisiti fisici richiesti sono invece acutezza visiva uguale o superiore a complessivi 16/10, con almeno 7/10 nell’occhio peggiore, raggiungibile anche con correzione, normalità del senso cromatico, luminoso e del campo visivo, funzione uditiva normale, senza ausilio di protesi, sulla base di un esame audiometrico tonale. I candidati non dovranno, inoltre, trovarsi nelle condizioni di disabilità

La domanda di partecipazione

Si dovrà inoltrare la domanda di partecipazione entro e non oltre il 4 ottobre 2019 al seguente link del Comune di Napoli. Alla domanda di ammissione dovrà essere allegata la ricevuta del versamento della tassa di concorso pari a 15 euro da bonificare al conto corrente postale n. 13178801, intestato a: Comune di Napoli – Tasse Concorso, con IBAN: IT97Y0760103400000013178801. La causale deve essere: “Versamento tassa di concorso selezione reclutamento a tempo determinato di 96 Agenti di Polizia Municipale cat.C”.

Che cosa deve contenere la domanda di partecipazione

Nella domanda di ammissione dovranno inserire i seguenti dati:

  • Il cognome e il nome, la data e luogo di nascita
  • La residenza anagrafica
  • Il possesso della cittadinanza italiana o lo status di cittadino europeo con adeguata conoscenza della lingua italiana
  • Il possesso dei diritti civili e politici
  • Il Comune di iscrizione nelle liste elettorali, e i motivi della non iscrizione in caso di cancellazione dalla lista
  • Di essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva o di servizio militare
  • Di non aver esercitato il diritto di obiezione di coscienza, prestando servizio civile in sostituzione di quello militare
  • Di essere in possesso del diploma di scuola secondaria, con il nome dell’Istituto che lo ha rilasciato e della votazione conseguita
  • Di non aver riportato condanne penali
  • Di essere in possesso dell’idoneità fisica necessaria alle mansioni dell’agente di polizia municipale
  • Recapito telefonico e l’indirizzo di posta elettronica o PEC personale
  • Alla domanda andrà allegata, in formato digitale anche la ricevuta del versamento della tassa di concorso di 15 euro e la copia di un documento di identità

Le prove: la prova fisica

Le prove per il superamento del concorso saranno due: una prima prova di “efficienza fisica” e una seconda prova scritta per verificare le conoscenze del candidato.

I candidati di sesso maschile dovranno saranno sottoposti ai seguenti test fisici: una corsa di 800 metri in 4 minuti, un salto in alto di 105 centimetri da superare in massimo tre tentativi,  sollevamenti alla sbarra continuativi da compiersi nel tempo massimo di 2 minuti

Le candidate di sesso femminile saranno sottoposte a una prova di corsa di 800 metri da compiere in un massimo di 5 minuti, una prova di salto in alto di 90 centimetri da superare in un massimo di tre tentativi e infine sollevamenti alla sbarra continuativi in massimo 2 minuti di tempo

La pubblicazione del calendario di convocazione per la prova di efficienza fisica avverrà sul sito istituzionale del Comune di Napoli ( www.comune.napoli.it) nonché nella sezione “Amministrazione Trasparente”, nell’area dedicata ai “bandi di concorso”, con indicazione del luogo, giorno e ora di svolgimento della prova. I candidati dovranno presentarsi con un documento di identità valido e con la ricevuta rilasciata dal sistema informatico al momento della compilazione on-line della domanda.

La prova scritta

Gli aspiranti “vigili” che saranno riusciti a superare la prova fisica saranno ammessi allo scritto. La prova scritta consisterà in domande a risposta chiusa e a scelta multipla e riguarderà i seguenti argomenti: sugli argomenti di seguito indicati:

  • Nozioni di diritto costituzionale e degli Enti Locali:
  • Normativa sulla Polizia Locale: Legge n. 65 del 7 marzo 1986 “legge quadro sull’ordinamento della Polizia Municipale”
  • Nozioni di diritto penale con particolare riferimento ai delitti dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione.
  • Nozioni di procedura penale con particolare riferimento all’attività di polizia giudiziaria
  • Il sistema sanzionatorio delle violazioni amministrative: Legge n.689 del 24 novembre 1981 “Modifiche al sistema penale”
  • Codice della strada ( D.Lgs. 285/1992)  Regolamento di Polizia Municipale del Comune di Napoli
  • Nozioni di lingua inglese.
  • Conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.
  • Il punteggio

Il punteggio massimo della prova è di 30 punti ma per superarla basta un minimo di 18 punti. Oltre al punteggio dello scritto saranno conteggiati anche dei punti aggiuntivi in base al titolo di studio e al voto del diploma.

Graduatoria

La graduatoria finale con il punteggio definitivo sarà pubblicata sul sito istituzionale del Comune di Napoli (www.comune.napoli.it), nella sezione “Amministrazione Trasparente”, area “bandi di concorso”. Eventuali chiarimenti relativi al presente avviso potranno essere richiesti a mezzo e mail all’indirizzo di posta elettronica: portaleselezioni@comune.napoli.it.

Concorso al Ministero dell’Ambiente per 251 persone

Concorso al Ministero della Difesa per 2200 volontari in marina Militare