Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 09:42
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cultura

Roma, nasce la nuova casa editrice indipendente “Il ramo e la foglia”

Immagine di copertina

Il 4 febbraio uscirà L’isola che non c’era di Leonardo Bonetti, romanzo con cui Il ramo e la foglia edizioni si affaccerà sul mondo letterario. La casa editrice, romana e indipendente, è stata fondata da Roberto Maggiani e Giuliano Brenna in un periodo atipico anche per il mercato del libro, e conta di elaborare quattro percorsi di lettura e altrettante collane: due di narrativa, Romanzo e Racconto, poi Poesia e infine Saggistica divulgativa, in cui confluiranno scritti di taglio interdisciplinare, dalla scienza alla critica letteraria.

Uno degli obiettivi principali dei neo-editori è di intavolare una riflessione sul ruolo del libro e della lettura in un tempo segnato dall’istantaneità e dalla frenesia culturale, per cui il più delle volte un testo di valore viene sommerso dalla miriade di pubblicazioni che ogni giorno affollano gli scaffali delle librerie.

Un altro desiderio è quello di intercettare e pubblicare autori, italiani e stranieri, che sappiano dare vita a uno stile personale, anche eccentrico se necessario, sempre però teso a creare nuove forme di espressione. Autori, insomma, volti verso il futuro e allo stesso tempo capaci di interpretare un’epoca umana, letteraria e culturale, la nostra, senza tuttavia dimenticare l’importanza della tradizione scritta e dei libri su cui fondiamo la nostra educazione. Obiettivi grandi, sogni forse, che lasciano ben sperare.

Leggi anche: “Tempesta”, la collana di graphic thriller che ripropone successi letterari del passato in versione graphic

Ti potrebbe interessare
Cultura / Perché il greco ci salverà (di Michele Napolitano)
Cultura / Jack London: al via le iscrizioni per il secondo anno della scuola di letteratura e fotografia
Cultura / Padova e provincia diventano una galleria d’arte a cielo aperto
Ti potrebbe interessare
Cultura / Perché il greco ci salverà (di Michele Napolitano)
Cultura / Jack London: al via le iscrizioni per il secondo anno della scuola di letteratura e fotografia
Cultura / Padova e provincia diventano una galleria d’arte a cielo aperto
Cultura / Il mito di Nerone: riapre la Domus Aurea con un nuovo percorso e la mostra su Raffaello
Cultura / Chi se non noi, la recensione del romanzo d’esordio di Germana Urbani: la storia di una donna in frantumi
Cultura / Diritto a Teatro: il 17 e 18 giugno l’Antigone di Sofocle al Teatro Palladium
Cultura / La sorveglianza ormai è una cultura, e la reazione deve essere culturale
Cultura / Il Libro Possibile compie 20 anni: oltre 200 ospiti per il doppio delle serate e doppia location
Cultura / Un libro di corsa: Il labirinto delle ombre
Cultura / Un libro di corsa: Fuga