Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 15:13
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cultura

Wikipedia ha rifiutato una pagina sul premio Nobel per la fisica perché non era abbastanza famosa

Immagine di copertina
Donna Strickland, premio Nobel per la fisica 2018. Credit: Getty Images

A maggio l'enciclopedia online più famosa al mondo non ha pubblicato la biografia di quella che il 2 ottobre 2018 è stata insignita del Nobel per la fisica

La fisica Donna Strickland ha ricevuto il premio Nobel per la fisica per il suo lavoro sui laser ultracorti.  Quando il suo nome è stato annunciato, la ricerca di “Strickland” su Wikipedia non ha portato a nulla. Perché? Perché la scienziata non era abbastanza famosa.

Infatti, a maggio, gli editori di Wikipedia non erano convinti che il lavoro di Strickland fosse abbastanza “significativo” da meritare una pagina sull’enciclopedia online più famosa al mondo.

Strickland è professoressa associata di fisica all’Università di Waterloo in Canada – un titolo che, come in molti hanno notato, non sembra riflettere il significato del suo lavoro.

Strickland e il collega Gérard Mourou hanno condiviso il premio Nobel per la Fisica del 2018, che è stato assegnato anche allo scienziato Arthur Ashkin.

Strickland vanta anche un altro merito, quello di essere l’unica donna vivente premio Nobel per la fisica, che in passato è stato ricevuto dalla scienziata Marie Curie e dalla fisica teorica Maria Goeppert-Mayer. Le uniche tre donne nella storia dei 209 destinatari del premio.

Prima di vincere il premio Nobel, l’unica menzione di Strickland su Wikipedia era in un articolo su Mourou, il suo co-vincitore maschile.

Il 23 maggio scorso, infatti, un editore di Wikipedia ha respinto una bozza di un articolo sulla fisica dell’università del Canada. Alla base della scelta dell’editore dell’enciclopedia online la seguente spiegazione: “I riferimenti di questa submission non mostrano che il soggetto si qualifichi per un articolo di Wikipedia, cioè non mostrano una copertura significativa (non solo citazioni passeggere) sull’argomento in fonti secondarie pubblicate, affidabili, indipendenti dall’argomento (vedere le linee guida sulla notabilità delle persone). Prima di ogni nuovo invio, è necessario aggiungere ulteriori riferimenti che soddisfano questi criteri (consultare la guida tecnica). Se non esistono riferimenti aggiuntivi, l’argomento non è adatto per Wikipedia”.

In quel momento la Strickland era il presidente del dipartimento di fisica di Waterloo e ex presidente della Optical Society.

Una bozza rivista che includeva la vittoria del Nobel è andata online circa 90 minuti dopo l’annuncio del premio. Solo il 17 per cento delle attuali voci biografiche su Wikipedia riguarda donne, e il sito è particolarmente debole in fatto di donne e scienza.

Ti potrebbe interessare
Cultura / Jack London: al via le iscrizioni per il secondo anno della scuola di letteratura e fotografia
Cultura / Padova e provincia diventano una galleria d’arte a cielo aperto
Cultura / Il mito di Nerone: riapre la Domus Aurea con un nuovo percorso e la mostra su Raffaello
Ti potrebbe interessare
Cultura / Jack London: al via le iscrizioni per il secondo anno della scuola di letteratura e fotografia
Cultura / Padova e provincia diventano una galleria d’arte a cielo aperto
Cultura / Il mito di Nerone: riapre la Domus Aurea con un nuovo percorso e la mostra su Raffaello
Cultura / Chi se non noi, la recensione del romanzo d’esordio di Germana Urbani: la storia di una donna in frantumi
Cultura / Diritto a Teatro: il 17 e 18 giugno l’Antigone di Sofocle al Teatro Palladium
Cultura / La sorveglianza ormai è una cultura, e la reazione deve essere culturale
Cultura / Il Libro Possibile compie 20 anni: oltre 200 ospiti per il doppio delle serate e doppia location
Cultura / Un libro di corsa: Il labirinto delle ombre
Cultura / Un libro di corsa: Fuga
Cultura / Un libro di corsa: La pazienza del diavolo