Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:29
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cultura

Lorenzo Tugnoli, chi è l’italiano che ha vinto il Pulitzer

Immagine di copertina
Lorenzo Tugnoli

Il 15 aprile 2019 sono stati annunciati i vincitori del premio Pulitzer, la più prestigiosa onorificenza nell’ambito del giornalismo. [Qui tutti i vincitori]

Tra i premiati, il fotografo italiano Lorenzo Tugnoli che con il suo reportage sulla crisi umanitaria in Yemen realizzato per il Washington Post è riuscito ad aggiudicarsi il premio Feature Photography (Miglior fotografia).

Credit: Lorenzo Tugnoli/Washington Post

Lorenzo Tugnoli ha raccontato con le sue fotografie la tragedia della fame nel paese asiatico in guerra da 4 anni. Il fotoreporter romagnolo è riuscito a entrare in Yemen, precluso ormai a giornalisti e fotografi e ha conquistato il Pulitzer e il World Press Photo 2019 nella categoria General News, Storie.

Credit: Lorenzo Tugnoli/Washington Post

Lorenzo Tugnoli è romagnolo nato nel 1979. È un fotografo documentarista con base in Medio Oriente. Ha trascorso cinque anni in Afghanistan. I suoi lavori sono pubblicati da prestigiosi quotidiani come il The New York Times, The Wall Street Journal, Le Monde, Newsweek, Time Magazine.

Credit: Lorenzo Tugnoli/Washington Post

È un collaboratore regolare del Washington Post. Nel 2014 ha pubblicato un libro su Kabul.

Premio Pulitzer 2019: tutti i vincitori
World Press Photo: tutte le foto vincitrici dell’edizione 2019
Yemen, bambine di 3 anni date in sposa per salvare le famiglie dalla fame
La guerra dimenticata in Yemen | Le origini, le vittime e le tappe del conflitto
Ti potrebbe interessare
Cultura / “Il virus e la crisi climatica hanno unito il mondo”: intervista al filosofo Emanuele Coccia
Cultura / Luoghi comuni e autoreferenzialità ideologica: ne “Il Dio verde” l’ecologismo di facciata finisce sotto accusa
Cultura / Charles Baudelaire: il poeta del mal de vivre
Ti potrebbe interessare
Cultura / “Il virus e la crisi climatica hanno unito il mondo”: intervista al filosofo Emanuele Coccia
Cultura / Luoghi comuni e autoreferenzialità ideologica: ne “Il Dio verde” l’ecologismo di facciata finisce sotto accusa
Cultura / Charles Baudelaire: il poeta del mal de vivre
Cultura / Un libro di corsa: Una nuova vita con Llyod
Cultura / Roma Arte in Nuvola
Cultura / Altro che emancipazione: il libro di Emily Ratajkowski non risolve la questione morale della mercificazione di sé
Cultura / Un libro di corsa: Io e (il) mostro
Cultura / De Giovanni a TPI: “Draghi non è espressione del voto democratico”
Cultura / Tutta la magia del Natale da Nord a Sud Italia
Cultura / Consigli per il weekend: i libri da leggere questa settimana