Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cultura

La letteratura attraverso gli occhi di un grande scrittore, con Alessandro Baricco

Immagine di copertina

Da sempre, e da un gran numero di persone, sentiamo dire quanto sia importante leggere. Il concetto è talmente vero che sentirlo ripetere quasi ossessivamente può sembrare ormai ai limiti del banale, ma così non è in realtà. Anzi, è fondamentale sottolinearlo e ribadirlo ancora più spesso. Perché la lettura e di conseguenza la conoscenza e la cultura sono gli elementi che ci formano, sia singolarmente come persone che collettivamente come comunità in grado di aprire la propria mente, di percepire mille sfumature, di assorbire tutte le novità che il mondo ci propone e soprattutto di comprendere ciò che accade intorno a noi, sapendolo osservare con un occhio che sia maggiormente critico e attento.

La cultura migliora la nostra capacità critica

La cultura è senza alcun dubbio l’elemento fondamentale su cui si basa il nostro essere ma anche la nostra società, e la letteratura rappresenta la testimonianza del livello della civiltà in cui viviamo. Ma cosa vuol dire nel profondo leggere un libro? Certo, sarebbe semplice (o più probabilmente semplicistico) rispondere che leggere è estremamente facile, che sia sufficiente aver imparato a mettere in fila le lettere durante il percorso scolastico. Ma sarebbe bello, in realtà, imparare a leggere con altri occhi, magari proprio attraverso quelli di un grande scrittore, che ha certamente una capacità di interpretazione che si dipana su più livelli, guardando la superficie ma riuscendo anche ad andare in profondità, fino all’ultimo sottotesto della trama e del contenuto.

Le lezioni d’autore di Alessandro Baricco

Feltrinelli Education, la piattaforma nata e realizzata per iniziativa del noto gruppo editoriale italiano, oltre a proporre una vasta serie di corsi, sia live che on demand, offre la possibilità di frequentare delle affascinanti lezioni d’autore in diverse materie, tenute dai più illustri personaggi di ogni settore. Per la letteratura, ovviamente, il primo nome che viene in mente è proprio il suo: , probabilmente il più grande scrittore italiano contemporaneo.

L’autore torinese è noto al grande pubblico per i suoi romanzi bestseller “Castelli di rabbia, “Oceano Mare”, “City” e “Seta” ma, oltre a scrivere questi capolavori, ha avuto anche un’importante carriera come conduttore televisivo, durante la quale ha condotto programmi di successo come “L’amore è un dardo”, “Pickwick, del leggere e dello scrivere” e “Totem”, tutti andati in onda sulla Rai.

Se ami la lettura, e ti affascina conoscere un punto di vista così autorevole, questa è sicuramente una occasione da non perdere.

Ti potrebbe interessare
Cultura / Consigli per il weekend: le mostre da non perdere questa settimana
Cultura / Consigli per il weekend: i libri da leggere questa settimana
Cultura / Un libro di corsa: Il codice dell’illusionista
Ti potrebbe interessare
Cultura / Consigli per il weekend: le mostre da non perdere questa settimana
Cultura / Consigli per il weekend: i libri da leggere questa settimana
Cultura / Un libro di corsa: Il codice dell’illusionista
Cultura / Il progetto ReWriters entra nei licei e dialoga con la società civile per riscrivere le regole della convivenza sociale
Cultura / “Il virus e la crisi climatica hanno unito il mondo”: intervista al filosofo Emanuele Coccia
Cultura / Luoghi comuni e autoreferenzialità ideologica: ne “Il Dio verde” l’ecologismo di facciata finisce sotto accusa
Cultura / Charles Baudelaire: il poeta del mal de vivre
Cultura / Un libro di corsa: Una nuova vita con Llyod
Cultura / Roma Arte in Nuvola
Cultura / Altro che emancipazione: il libro di Emily Ratajkowski non risolve la questione morale della mercificazione di sé