Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

Elena Ferrante diventerà editorialista del Guardian

La scrittrice della famosissima quadrilogia de L'amica geniale, tradotta in tutto il mondo, collaborerà con il prestigioso quotidiano britannico

Di Laura Melissari
Pubblicato il 18 Gen. 2018 alle 16:14 Aggiornato il 27 Mar. 2018 alle 18:53
0
Immagine di copertina

L’anonima (o anonimo?) autrice della saga de L’amica geniale, diventa editorialista di Guardian Weekend.

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Elena Ferrante, pseudonimo dietro la quadrilogia tradotta in tutto il mondo, era desiderosa di “mettersi alla prova con l’audace e ansioso esercizio di scrivere pezzi per la rivista”, si legge in un articolo del quotidiano britannico che annuncia la collaborazione.

Ferrante ha sempre affermato che il suo anonimato è importante per il suo lavoro, perché la libera dall’ansia della notorietà, dalle pressioni e da ogni obbligo sociale.

Leggi anche: Chi è Elena Ferrante?

Circa un anno fa il Sole 24 ore aveva pubblicato un articolo a firma di Claudio Gatti che affermava, dopo aver analizzato le transazioni finanziarie della casa editrice, che dietro la Ferrante si celasse Anita Raja, moglie dello scrittore napoletano Domenico Starnone.

Nella sua rubrica settimanale per la rivista del Guardian Weekend, Ferrante scriverà di vari argomenti tra cui l’amore, il sesso, l’infanzia, la vecchiaia e molti altri.

I suoi pezzi saranno scritti in italiano e tradotti in inglese da Ann Goldstein, traduttrice abituale dei suoi libri.

“Sono entusiasta di lavorare con Elena Ferrante nella sua prima rubrica di un giornale – una nuova avventura per lei e per la rivista Guardian Weekend”, ha detto l’editrice Melissa Denes.

“Non vediamo l’ora di vedere dove ci porterà”, aggiunge.

I libri di Elena Ferrante sono best seller a livello italiano e internazionale e tradotti in quasi tutto il mondo.

La quadrilogia diventerà presto una serie in otto episodi, con la regia di Saverio Costanzo. Dietro la produzione della serie televisiva c’è un sodalizio di coproduzione tra la Rai e HB.

La supervisione della sceneggiatura è della stessa Ferrante.

Il settimanale Time nel 2016 l’aveva inserita tra le 100 persone più influenti al mondo.

Il primo numero dell’inserto, dopo il restyling grafico al quale è stato sottoposto lo stesso Guardian nei giorni scorsi, uscirà il 20 gennaio 2018.

Ecco i suoi libri principali:

L’amore molesto, E/O, 1992.

I giorni dell’abbandono, E/O, 2002.

La Frantumaglia, E/O, 2003

La figlia oscura, E/O, 2006.

L’amica geniale, E/O, 2011.

Storia del nuovo cognome. L’amica geniale volume secondo, E/O, 2012

Storia di chi fugge e di chi resta. L’amica geniale volume terzo, E/O, 2013.

Storia della bambina perduta. L’amica geniale volume quarto, E/O, 2014.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.