Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:40
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cultura

”Il caso Kaufmann”, il romanzo di Giovanni Grasso racconta le conseguenze dell’odio nella Germania nazista

Immagine di copertina
La copertina del libro di Giovanni Grasso "Il caso Kaufmann"

È uscito per Rizzoli Il caso Kaufmann, l’ultimo libro del giornalista e scrittore Giovanni Grasso.

Il romanzo, tratto da una storia vera, racconta la vicenda di un anziano ebreo accusato di avere una relazione con una giovanissima tedesca ariana nella Norimberga del 1933. Leo e Irene saranno processati per aver violato le leggi razziali naziste.

Sullo sfondo una Germania che mette in discussione l’idea stessa di umanità, dove – lentamente ma inesorabilmente – attecchisce il germe feroce dell’antisemitismo.

Giovanni Grasso, attualmente Consigliere per la stampa e la comunicazione e Direttore dell’Ufficio Stampa della Presidenza della Repubblica, è autore di diversi saggi sulla storia politica italiana e sul rapporto tra politica e giornalismo.

A TPI ha raccontato: “Ho scritto questo romanzo nel 1999, dopo essermi imbattuto nelle carte del processo dei due protagonisti.  È una storia d’amore, delicata e pulita, che si svolge in un clima di indifferenza, di sospetto e di odio crescenti. Mi chiedono sempre se ci sono analogie con il presente. La storia non si ripete, ma i meccanismi di creazione dell’odio razziale sono sempre gli stessi”.

Ti potrebbe interessare
Cultura / A Nauplia in Grecia il primo convegno dell’associazione To Hellenikon
Cultura / La guerra raccontata dalle donne: colloquio con Giovanna Botteri
Cultura / La storia di Simone Caravaglio, l’artista che ha colpito Josè Mourinho
Ti potrebbe interessare
Cultura / A Nauplia in Grecia il primo convegno dell’associazione To Hellenikon
Cultura / La guerra raccontata dalle donne: colloquio con Giovanna Botteri
Cultura / La storia di Simone Caravaglio, l’artista che ha colpito Josè Mourinho
Cultura / È morto lo scrittore Ismail Kadare: aveva 88 anni
Cultura / La bellezza negli scarti della società capitalista
Cultura / “Uno spiacevolissimo episodio”, un nuovo libro ripercorre la strage di Viareggio: il ricavato andrà ai familiari delle vittime
Cultura / Marosi Fest: l’oro di Stromboli per la sesta edizione del festival vulcanico
Cultura / Nasce la Silvio Berlusconi Editore: il primo libro sarà un saggio di Tony Blair
Cultura / Un libro di corsa: Il mio sottomarino giallo
Cultura / Cosa vedere a Venezia oltre alla Biennale Arte 2024