Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cultura

”Il caso Kaufmann”, il romanzo di Giovanni Grasso racconta le conseguenze dell’odio nella Germania nazista

Immagine di copertina
La copertina del libro di Giovanni Grasso "Il caso Kaufmann"

È uscito per Rizzoli Il caso Kaufmann, l’ultimo libro del giornalista e scrittore Giovanni Grasso.

Il romanzo, tratto da una storia vera, racconta la vicenda di un anziano ebreo accusato di avere una relazione con una giovanissima tedesca ariana nella Norimberga del 1933. Leo e Irene saranno processati per aver violato le leggi razziali naziste.

Sullo sfondo una Germania che mette in discussione l’idea stessa di umanità, dove – lentamente ma inesorabilmente – attecchisce il germe feroce dell’antisemitismo.

Giovanni Grasso, attualmente Consigliere per la stampa e la comunicazione e Direttore dell’Ufficio Stampa della Presidenza della Repubblica, è autore di diversi saggi sulla storia politica italiana e sul rapporto tra politica e giornalismo.

A TPI ha raccontato: “Ho scritto questo romanzo nel 1999, dopo essermi imbattuto nelle carte del processo dei due protagonisti.  È una storia d’amore, delicata e pulita, che si svolge in un clima di indifferenza, di sospetto e di odio crescenti. Mi chiedono sempre se ci sono analogie con il presente. La storia non si ripete, ma i meccanismi di creazione dell’odio razziale sono sempre gli stessi”.

Ti potrebbe interessare
Cultura / Il regresso dell’amore filiale
Cultura / A Vieste con Il libro possibile (XX edizione) per la seconda tappa del Festival su letteratura, legalità, scienza, attualità e musica
Cultura / La classifica aggiornata delle università italiane: Bologna l’ateneo col punteggio migliore
Ti potrebbe interessare
Cultura / Il regresso dell’amore filiale
Cultura / A Vieste con Il libro possibile (XX edizione) per la seconda tappa del Festival su letteratura, legalità, scienza, attualità e musica
Cultura / La classifica aggiornata delle università italiane: Bologna l’ateneo col punteggio migliore
Cultura / “Il caso Crespi”, il libro sul caso che ha coinvolto il regista Ambrogio Crespi. La prefazione di Alfonso Giordano
Cultura / Cyclonopedia, l’entropico saggio di Reza Negarestani che racconta un mondo sconvolto
Cultura / Premio Strega, il vincitore è Emanuele Trevi con “Due vite”
Cultura / Il rider bullizzato, la ragazza palpeggiata e quella cultura machista che fa ammalare alcuni tifosi (di I. Melio)
Cultura / La letteratura attraverso gli occhi di un grande scrittore, con Alessandro Baricco
Cultura / Ora basta, siamo stufi del qualunquismo della Ferragni che semplifica il dibattito sul ddl Zan
Cultura / Da Trieste in giù, Raffaella Carrà era un'icona gay (di L. Paladini)