Me

Record Banksy: il dipinto degli scimpanzè venduto all’asta una cifra pazzesca

L'artista misterioso colpisce ancora

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 4 Ott. 2019 alle 10:56
Immagine di copertina
Credit: Instagram/Banksy

Asta record per Banksy: il dipinto sul Parlamento venduto a una cifra pazzesca

Un altro record per Banksy, che vende all’asta il suo dipinto “Devolved Parliament” alla cifra di 9,8 milioni di sterline. Undici milioni di euro per una delle opere più particolari dell’artista misterioso britannico.

Nell’opera si vede la Camera dei Comuni del Parlamento del Regno Unito, ma sulle poltrone al posto dei parlamentari siedono delle scimpanzè. L’asta è durata appena 13 minuti e il pezzo d’arte dell’artista senza volto ha raggiunto il record ed è stato piazzato per una cifra pazzesca.

Banksy: rubato a Parigi il murale del “topino onirico” dedicato agli eventi del maggio ’68

Si tratta, infatti, del prezzo più alto mai pagato per un’opera di Banksy. Il record precedente spettava a “Keep it Spotless”: nel 2008 fu venduto a New York per 1,8 milioni di dollari. Una cifra ben lontana da quella spesa oggi per “Devolved Parliament”.

Il prezzo base dell’asta per il dipinto in questione era fissato a 1,5-2 milioni di sterline. Il battitore dell’asta, subito dopo aver chiuso con la cifra da capogiro, ha detto: “Oggi abbiamo fatto la storia”.

Il quadro di Banksy sull’involuzione del parlamento britannico all’asta per 2 milioni di euro

Per quanto riguarda le caratteristiche del dipinto, parliamo di un’opera larga quasi quattro metri e mezzo e alta due e mezzo. L’opera è stata realizzata da Banksy nel 2009 ed è stata esposta nella sua città natale, Bristol al Bristol Museum & Art Gallery.

Sebbene sia stato dipinto prima che il Parlamento inglese optasse per la Brexit, l’opera di Banksy sembra anticipare i tempi. In più di un’occasione l’artista ha dimostrato la sua contrarietà alla scelta del Regno Unito di uscire dall’Unione europea e “Devolved Parliament” sembra rappresentare perfettamente la sua idea della politica, con un certo anticipo sulla realtà.

”Disegni 100 scimpanzé e ti chiamano artista guerrigliero. Ma questa è la mia visione del futuro”, aveva detto Banksy nel 2009.

Grazie Banksy: con la tua provocazione a Venezia ci hai liberato dalla dittatura dei vinci-Salvini