Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 04:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Vercelli, drogano la figlia di 13 anni e la costringono a prostituirsi

Immagine di copertina

I genitori avrebbero costretto la figlia di soli 13 anni ad avere rapporti sessuali con uomini per pochi euro, 20 o a volte 50 euro. Ma per la ragazzina e i suoi fratelli, di 1 e 2 anni, erano c’erano anche maltrattamenti fisici in casa, anche frustate. La storia è emersa dopo l’intervento della Squadra Mobile della Questura di Vercelli, conclusa con l’emissione di 7 misure cautelari.

La vicenda è raccontata da Infocercelli24.it – “In carcere sono finiti i genitori della ragazzina, due romeni di 39 e 40 anni e due clienti vercellesi con i quali la minorenne veniva regolarmente costretta ad avere rapporti sessuali. Altri due uomini che erano soliti abusare della ragazzina sono finiti ai domiciliari e un ulteriore cliente è stato sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di Vercelli. A vario titolo si trovano a rispondere di accuse gravissime: violenza sessuale aggravata su una ragazzina infraquattordicenne, sfruttamento della prostituzione minorile e, i genitori, anche di maltrattamenti in famiglia”.

A costringerla i suoi genitori. La casa degli orrori si trova a Vercelli, ed i fatti risalgono allo scorso aprile, ma a distanza di mesi, al termine della fase indagatoria, sono state richieste condanne a 12 anni di carcere per i due genitori romeni ed altre sei persone italiane, ritenute dall’accusa responsabili di vari reati, ma soprattutto di aver costretto la tredicenne a «insopportabili violenze e penose condizioni di vita», scrive il pm nell’atto di accusa, come riporta il Corriere Torino.

Cosi spiega Infovercelli 24: “Due clienti, un 68enne incensurato e un 67enne vercellesi con precedenti per reati sessuali, sono prima stati denunciati per il reato di violenza sessuale aggravata: per cifre irrisorie, 20 o 50 euro, pagate ai genitori, avevano abusato sessualmente della minore. Successivamente i due sono poi stati tratti in arresto e portati in carcere in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip, su richiesta della Procura della Repubblica di Vercelli.

La tredicenne non poteva neanche andare a scuola, ma doveva restare in casa, pulirla, occuparsi dei due fratellini di uno e due anni, e poi prostituirsi; se si rifiutava veniva picchiata e sottoposta a violenze fisiche anche con un coltello. La bambina, visitata dai medici, è stata trovata in stato di “trascuratezza sanitaria”, dovuta ai maltrattamenti e “alle penose condizioni di vita”. Tra i clienti abituali un uomo di 68 anni ed un altro anziano con precedenti per reati sessuali, entrambi di Vercelli.

Ti potrebbe interessare
Roma / Roma, autobus in fiamme a Tor Sapienza: tre intossicati
Cronaca / Fedez contro Gramellini: “Di essere l’idolo della sinistra non mi frega un ca…”
Cronaca / Giovani, precari e depressi: l’impatto delle disuguaglianze sulla salute mentale delle nuove generazioni
Ti potrebbe interessare
Roma / Roma, autobus in fiamme a Tor Sapienza: tre intossicati
Cronaca / Fedez contro Gramellini: “Di essere l’idolo della sinistra non mi frega un ca…”
Cronaca / Giovani, precari e depressi: l’impatto delle disuguaglianze sulla salute mentale delle nuove generazioni
Cronaca / È uscito il nuovo numero di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Strage Suviana, trovati i corpi di due dispersi: salgono a cinque le vittime accertate
Cronaca / Meteo, temporali e grandine al Nord, temperature giù al Centro-Sud
Cronaca / Epidemia di morbillo in Italia, Bassetti: "Il peggio arriverà in estate"
Cronaca / Vincenzo, Mario, Pavel: chi sono i tre lavoratori morti nell’esplosione della centrale di Suviana
Cronaca / Enrico Varriale al processo per stalking: "Le ho dato uno schiaffo"
Cronaca / Esplosione alla centrale idroelettrica della diga di Suviana: tre morti, tre feriti gravi e sei dispersi