Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 07:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

“Sono di colore è un problema?”: la mail preoccupata di una turista a un b&b di Lipari

Immagine di copertina
prenotazione di colore lipari

“Sono di colore, è un problema?”. Un albergatore di Lipari, Isole Eolie, si è visto rivolgere questa domanda durante la prenotazione di un soggiorno presso la sua struttura. La mittente è una donna olandese in viaggio in Sicilia con i due figli nei prossimi giorni.

Prima di completare la prenotazione la donna ha voluto rivolgere il quesito al b&b scelto per il soggiorno. “Ho una piccola domanda – si legge nel messaggio inviato dalla signora alla guest house ‘Mama mia’ così come riporta ‘Repubblica‘- parlando con i miei colleghi, uno di loro mi ha detto che devo preoccuparmi di possibili problemi legati al colore a causa dei recenti sentimenti di destra in Italia”.

L’olandese racconta di essersi allarmata per via delle derive estremiste di destra in Italia legate alle “persone che arrivano con i barconi”. Alla donna è ovviamente arrivato un messaggio rassicurante dal gestore della guest house: “È una vergogna – ha raccontato Luigi Torretta – che l’immagine dell’Italia debba essere sporcata dalle posizioni intolleranti di alcuni politici. Per una persona che ha il garbo di chiederlo, chissà quanti altri rinunciano al viaggio per paura di essere discriminati”.

“Altro che ‘prima gli italiani’ – ha aggiunto l’albergatore – i fascisti, gli xenofobi, stanno danneggiando una delle grandi ricchezze dell’Italia, il turismo. Un turismo che passa da una grande tradizione millenaria di accoglienza e di rispetto nei confronti di chiunque arrivi qui”.

Barcone con 150 migranti alla deriva al largo della Libia

I migranti rispediti in Italia dagli altri paesi europei sono più di quelli che sbarcano

Mare Jonio, soccorso barcone con 29 persone a bordo

La nave Mare Jonio denuncia: “Due barconi sono stati respinti in Libia”

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il no vax e no green pass Fabio Tuiach positivo al Covid: “Colpa degli idranti usati dalla polizia”
Cronaca / Covid, oggi 2.535 casi e 30 morti: tasso di positività all'1,1%
Cronaca / Borghese: “Non trovo personale per cucina e sala, i giovani non vogliono più fare gli chef”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Il no vax e no green pass Fabio Tuiach positivo al Covid: “Colpa degli idranti usati dalla polizia”
Cronaca / Covid, oggi 2.535 casi e 30 morti: tasso di positività all'1,1%
Cronaca / Borghese: “Non trovo personale per cucina e sala, i giovani non vogliono più fare gli chef”
Cronaca / Le scuole clandestine dei figli no vax: viaggio in Alto Adige tra i genitori che isolano i figli per ribellarsi al Covid
Cronaca / La raccolta fondi di Cliomakeup e Operation Smile Italia per malformazioni cranio-maxillo-facciali è già sold out
Cronaca / Cannabis terapeutica, Costa: “Presto prodotta anche da privati”
Cronaca / Nasce Kebhouze, la nuova catena di kebab di Gianluca Vacchi
Cronaca / Il 3 dicembre la Convention “Il Mondo Nuovo – La Ripartenza”. La presidente della Fondazione Guido Carli: “Viviamo un nuovo inizio”
Cronaca / No Green pass, manifestante aggredisce una dottoressa sulla metro: colpita da una testata
Cronaca / Migranti, allarme di Alarm Phone: “68 persone in pericolo, molti sono bambini”