Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Torino, profuga ucraina si risveglia dal coma ascoltando i Maneskin

Immagine di copertina

Si è risvegliata dal coma, dopo oltre due mesi, riascoltando una canzone dei Maneskin, la sua band preferita. Emozione all’ospedale Cto di Torino, dove una profuga ucraina di soli 16 anni ha ripreso conoscenza ascoltando il gruppo vincitore dello scorso Eurovision. Il 24 febbraio la giovane aveva avuto un incidente d’auto insieme al padre, morto sul colpo, mentre scappava da Kiev. La sua casa infatti, all’inizio dell’invasione russa, era stata bombardata dalle truppe di Putin.

Grazie ai volontari di “MirNow”, rete di associazioni di solidarietà, era stata trasportata dall’ospedale di Leopoli e poi al Cto di Torino, dove la 16enne è stata ricoverata nel reparto di terapia intensiva. I medici hanno tentato il tutto per tutto, compreso farle ascoltare una canzone dei suoi amati Maneskin. “È una loro grande fan e, ascoltando una loro canzone, ha espresso emozione”, ha spiegato Maurizio Beatrici, direttore della struttura complessa di neuro-riabilitazione. Un piccolo miracolo. Il medico ha poi spiegato a “La Stampa” che ora per la 16enne “inizierà un percorso di riabilitazione seguita non solo dai dottori, ma anche dai mediatori culturali e dagli psicologi”. La speranza adesso è che possa riabbracciare la sorella, il nipotino e la madre che sono ospiti di un’associazione nata per assistere le famiglie dei bambini ricoverati negli ospedali di Torino.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Roma, incendio in una fabbrica di vernici a Monterotondo, pericolo intossicazione: “Tenete finestre chiuse”
Cronaca / Quarte dosi di vaccino, la campagna non decolla: il governo si è scordato della pandemia?
Cronaca / Partorì la figlia mentre era in coma, dopo 2 anni la abbraccia per la prima volta
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Roma, incendio in una fabbrica di vernici a Monterotondo, pericolo intossicazione: “Tenete finestre chiuse”
Cronaca / Quarte dosi di vaccino, la campagna non decolla: il governo si è scordato della pandemia?
Cronaca / Partorì la figlia mentre era in coma, dopo 2 anni la abbraccia per la prima volta
Cronaca / Morta dopo il vaccino, per lo Stato la sua vita vale 77mila euro
Cronaca / Pistoia, trova la fidanzata in casa con un altro e la accoltella
Cronaca / Roma, anziana rapinata al bancomat: un operaio segue il ladro e lo fa arrestare
Cronaca / Covid, oggi 27.162 casi e 62 morti: tasso di positività al 13,95%
Cronaca / Milano, barista 18enne pedinata e molestata: il padre raggiunge l’aggressore e lo picchia per strada
Cronaca / Lo sfogo di un’impiegata di Elisabetta Franchi: “Vi racconto come tratta le donne”
Cronaca / Guida contromano sulla Firenze-Pisa-Livorno, scontro nella notte: un morto e 4 feriti