Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:02
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Stromboli, domato l’incendio scoppiato sul set di una fiction con Ambra Angiolini

È stata una notte di paura e di fiamme a Stromboli, dove ieri mattina è scoppiato un incendio che poi si è propagato per decine di ettari alimentato dal forte vento di scirocco. Danni incalcolabili per l’isola delle Eolie, dove le fiamme hanno distrutto piante e alberi, portando alla perdita di una vasta fetta di macchia mediterranea. Dopo ore di incessante lavoro dei vigili del fuoco, e grazie anche all’aiuto degli abitanti, il rogo ora sembra essere stato domato.

L’incendio sarebbe scoppiato durante le riprese della fiction Rai “Protezione civile” con Ambra Angiolini. L’attrice infatti nei giorni scorsi aveva postato sui social varie immagini dall’isola siciliana. L’obiettivo era simulare un piccolo incendio a scopi cinematografici, ma per errore lo staff sul set lo avrebbe fatto esplodere per davvero.

Sul posto sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco, per spegnere un incendio che doveva essere solo di finzione, e invece è diventato terribilmente reale. Secondo le prime ricostruzioni, il piccolo rogo sarebbe dovuto rimanere sotto controllo, quando si è acceso sempre di più a causa del forte vento di scirocco. “Il rogo ha interessato oltre un ettaro di macchia mediterranea”, riporta Repubblica.

“Nella sceneggiatura che ci hanno inviato dalla produzione per la fiction ‘Protezione civile’ della Rai, che si sta girando qui a Stromboli, non ci avevano detto che avrebbero appiccato un piccolo fuoco durante le riprese, invece poi non so chi, ha pensato di farlo, forse perché rassicurato dalla nostra presenza, ma il forte vento di scirocco in pochi minuti ha fatto divampare il fuoco”, ha dichiarato l’ingegnere Salvo Cantale, responsabile emergenza dei Vigili del fuoco della Regione siciliana.

Per spegnere le fiamme si è reso necessario l’uso di canadair ed elicotteri. I carabinieri della compagnia di Milazzo hanno avviato indagini sul caso. Fondamentale la solidarietà della gente dell’isola che per ore si è adoperata in tutti i modi per salvare il salvabile e per evitare che il disastro assumesse proporzioni ancora più tragiche. Per fortuna alla fine nessun danno alle persone ma alcune abitazioni sono state danneggiate. Molto grave invece il danno ambientale, con il fianco del vulcano ormai completamente bruciato e annerito dal fuoco.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Genova, cameriera chiede il pagamento dello stipendio: “Picchiata dai titolari del ristorante”
Cronaca / “Ero condannato all’ergastolo, ora produco drill e trap”: storia dell’etichetta discografica fondata nel carcere di Bollate
Cronaca / Aborto: ecco perché lo tsunami pro-life può travolgere anche l’Italia
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Genova, cameriera chiede il pagamento dello stipendio: “Picchiata dai titolari del ristorante”
Cronaca / “Ero condannato all’ergastolo, ora produco drill e trap”: storia dell’etichetta discografica fondata nel carcere di Bollate
Cronaca / Aborto: ecco perché lo tsunami pro-life può travolgere anche l’Italia
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Palermo, ascensore precipita dal quinto piano: tre feriti gravi
Cronaca / Adinolfi contro il logo del Giubileo: “Ma è un Gay pride?”. La replica del Vaticano
Cronaca / Covid, nuovo picco di casi. Bassetti: “Rischio lockdown estivo”
Cronaca / Milano, l’eurodeputato Fidanza (FdI) indagato per corruzione
Cronaca / Carri armati diretti in Ucraina fermati sull’autostrada Salerno-Caserta: documenti non in regola
Cronaca / Roma, precipita dal quinto piano ma si rompe solo una gamba