Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:33
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Giovane skipper italiano disperso nell’Oceano Atlantico

Immagine di copertina
Skipper italiano disperso
Skipper italiano disperso – Un giovane skipper italiano, Rocco Acocella, è disperso nell’Oceano Atlantico. Il 32enne, originario di Salerno, era salpato dal porto di Saint Martin (Antille francesi) lo scorso 17 giugno a bordo di un trimarano.
La sua destinazione era il porto colombiano di Barranquilla dove però non è mai arrivato: il suo sbarco era previsto entro il 29 giugno ma del velista non ci sono più notizie. Non arrivando più segnali gps dall’imbarcazione di Acocella è scattata immediatamente l’allarme.
Le guardie costiere dell’area sono state allertate e si è mobilitata anche l’Unità di crisi della Farnesina. Finora però le ricerche non hanno dato risultati.

“L’ultimo contatto con Rocco – così come raccontato da una sua parente e riportato dal “Messaggero” – risale proprio al 17 giugno quando lui ha avvisato la madre. Si metteva sempre in contratto con qualcuno della sua famiglia per segnalare arrivo e partenza di ogni suo viaggio.

Il suo trimarano è dotato di un Gps e di un dispositivo per l’sos che sembra non sia partito. Il problema vero è che non abbiamo idea della rotta che non era ben definita e quindi potrebbero essere più difficili le ricerche”.

Cade dalla barca e si ritrova da solo nell’Oceano: si salva con un trucco dei Navy Seal | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Treviso, il coro shock di un gruppo di studenti sul bus contro l’autista donna: “Stupro, stupro”
Cronaca / Il Codacons chiede scusa a Fedez e ritira il comunicato: “Non volevamo accusarlo di evasione fiscale, ma andremo a fondo”
Cronaca / Amianto killer in Marina Militare: Ministero della Difesa condannato per la morte di Aldo Martina
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Treviso, il coro shock di un gruppo di studenti sul bus contro l’autista donna: “Stupro, stupro”
Cronaca / Il Codacons chiede scusa a Fedez e ritira il comunicato: “Non volevamo accusarlo di evasione fiscale, ma andremo a fondo”
Cronaca / Amianto killer in Marina Militare: Ministero della Difesa condannato per la morte di Aldo Martina
Cronaca / “Interventi contro i meridionali”, Vittorio Feltri andrà a processo per istigazione all’odio razziale
Cronaca / Violenta una 15enne e la costringe a prostituirsi: arrestato 64enne
Cronaca / Torino, gruppo di antagonisti assalta una Volante davanti alla questura. Mattarella esprime solidarietà agli agenti
Cronaca / Minaccia di buttarsi da 17 metri, paura a Pescara: si negozia da 18 ore
Cronaca / Trenitalia, nuove regole sui bagagli e sul trasporto di passeggini, bici e strumenti musicali. Poi lo stop
Cronaca / Melissa Satta non ci sta e querela: “Basta, definita ‘sex addicted’ per la rottura con Berrettini”
Cronaca / Migranti, l’ong non si accordò con gli scafisti: chiesta l’archiviazione per il caso Iuventa