Covid ultime 24h
casi +13.331
deceduti +488
tamponi +286.331
terapie intensive -4

Giovane skipper italiano disperso nell’Oceano Atlantico

Di Beatrice Tomasini
Pubblicato il 4 Lug. 2019 alle 22:19
0
Immagine di copertina
Skipper italiano disperso
Skipper italiano disperso – Un giovane skipper italiano, Rocco Acocella, è disperso nell’Oceano Atlantico. Il 32enne, originario di Salerno, era salpato dal porto di Saint Martin (Antille francesi) lo scorso 17 giugno a bordo di un trimarano.
La sua destinazione era il porto colombiano di Barranquilla dove però non è mai arrivato: il suo sbarco era previsto entro il 29 giugno ma del velista non ci sono più notizie. Non arrivando più segnali gps dall’imbarcazione di Acocella è scattata immediatamente l’allarme.
Le guardie costiere dell’area sono state allertate e si è mobilitata anche l’Unità di crisi della Farnesina. Finora però le ricerche non hanno dato risultati.

“L’ultimo contatto con Rocco – così come raccontato da una sua parente e riportato dal “Messaggero” – risale proprio al 17 giugno quando lui ha avvisato la madre. Si metteva sempre in contratto con qualcuno della sua famiglia per segnalare arrivo e partenza di ogni suo viaggio.

Il suo trimarano è dotato di un Gps e di un dispositivo per l’sos che sembra non sia partito. Il problema vero è che non abbiamo idea della rotta che non era ben definita e quindi potrebbero essere più difficili le ricerche”.

Cade dalla barca e si ritrova da solo nell’Oceano: si salva con un trucco dei Navy Seal | VIDEO

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.