Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:40
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Sicilia, trovati i resti di cinque soldati e un bombardiere americano del 1943

Immagine di copertina
Credit: Ansa foto

In Sicilia, vicino a Sciacca (Agrigento), gli scavi realizzati dell’agenzia statunitense Defense Pow/Mia Accounting Agency hanno fatto emergere i resti di un bombardiere americano B25 abbattuto nel luglio del 1943 e anche i resti di cinque dei sei piloti che erano a bordo. L’aereo fu abbattuto dalla contraerea tedesca nel corso operazione Husky, quella dello sbarco degli Alleati in Sicilia.

Dopo 78 anni, trenta soldati americani guidati dall’archeologo Clive Vella hanno scavato per un mese e mezzo nelle campagne e hanno ritrovato i preziosi reperti. Ora tutti i resti sono stati portati negli Stati Uniti per le analisi, saranno studiati nei laboratori di Omaha, in Nebraska. Si cercherà di identificare con certezza le vittime.

La campagna di scavi era partita nel 2017, l’area di ricerca era stata più volte circoscritta ma solo quest’anno il relitto è stato effettivamente individuato.

P-38 Lightining

Lo scorso ottobre, grazie ad altri scavi, era stato trovato un aereo P-38 Lightining nelle campagne del Calatino, a Caltagirone. A fare il ritrovamento era stato il team Avar (American Veterans Archaeological Recovery). In quel caso tutto era partito nel 2015  quando alcuni familiari di piloti scomparsi durante la guerra erano entrati in contatti con Salvo Fagone, appassionato di ricerca con metal detector e di storia che ha fornito indicazioni precise sul territorio. “Sono rimasto in contatto con la sorella del pilota in tutti questi anni – ha raccontato l’uomo – lei era piccola quando il fratello è scomparso e vorrebbe ritrovare i resti per dare loro una degna sepoltura”. Le ricerche hanno mobilitato un’intera squadra di studenti e veterani.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Strage sul lavoro: dopo la morte dello studente di 18 anni a Udine, altre due vittime a Pomezia e nel torinese
Cronaca / Lo scrittore Alessandro Baricco in ospedale: "Ho una leucemia"
Cronaca / Dichiarata morta dalla Asl, i parenti scoprono che è viva mentre le organizzano il funerale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Strage sul lavoro: dopo la morte dello studente di 18 anni a Udine, altre due vittime a Pomezia e nel torinese
Cronaca / Lo scrittore Alessandro Baricco in ospedale: "Ho una leucemia"
Cronaca / Dichiarata morta dalla Asl, i parenti scoprono che è viva mentre le organizzano il funerale
Cronaca / Covid, preside vieta la merenda a scuola per i troppi contagi
Cronaca / Quirinale, l'annuncio di Rocco Siffredi: "Mi candido a presidente della Repubblica"
Cronaca / Covid, oggi 179.106 casi e 373 morti: tasso di positività al 16%
Cronaca / Con l’ultimo dpcm, senza Green pass non si potrà nemmeno ritirare la pensione alla posta
Cronaca / Leonardo ci riprova: far passare le armi come icona dello sviluppo sostenibile
Cronaca / Mancata zona rossa in Val Seriana, l'accusa di Lancet: “Epidemia diffusa per colpa di governo e regione”
Cronaca / Cassazione, su 295 vittime di omicidi volontari, 118 sono donne. “Sconcertante”