Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Sgarbi:”Per me Berlusconi non sa chi sia Marta Cartabia”

Immagine di copertina
Credit: Ansa foto

Silvio Berlusconi (secondo Vittorio Sgarbi) è in pausa di riflessione: sta pensando al nome del un nuovo candidato per il Quirinale ma probabilmente non sarà quello di Marta Cartabia.

Il deputato, ospite a Un Giorno da Pecora su Rai Radio1, ha parlato dell’attuale stallo sulla candidatura per il Colle del leader di Forza Italia: “Questa è una pausa di riflessione che lui ad Arcore può utilizzare per trovare un nome da indicare al posto del suo. Immagino che questo nome possa uscire prima di lunedì e che possa arrivare anche per iscritto, da remoto”.

Non ci sono indiscrezioni: “Non sono più convinto che sarà Mattarella – ha detto Sgarbi – non credo. Ma proporrà un nome e io so quale sarà”. Il sindaco di Sutri viene incalzato: “Sarà un uomo o una donna?”.  “Non lo posso dire” risponde lui. E non esclude che posse essere Letizia Moratti, nome che circola già da qualche giorno negli ambienti di centro destra.

Poi alla domanda “E Marta Cartabia?“, Sgarbi risponde: “Secondo me non sa chi sia”.

Il prossimo vertice del centro destra, secondo Giorgia Meloni dovrebbe esserci prima di lunedì ma il deputato si è mostrato scettico: “Il vertice lo si può anche auspicare ma se non devi essere eletto perché devi venire a Roma? Sei un parlamentare europeo, stai ad Arcore e rimani lì”.

C’è ancora tempo, però, per sperare e lavorare. “Domani riprenderemo a fare queste telefonate con Berlusconi – ha detto Sgarbi – per la Camera ne andrebbero chiamati 65 e 35 per il Senato, quindi in questi giorni dovremmo contattarli tutti. Il primo che proveremo a sentire? Lello Ciampolillo“.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 17.744 casi e 34 morti: il bollettino di oggi
Cronaca / Firenze, furto da film in una gioielleria: i ladri sono entrati dalle fogne
Cronaca / Non vuole giocare a palla con la figlia, la mamma picchia l’amichetta al parco
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, 17.744 casi e 34 morti: il bollettino di oggi
Cronaca / Firenze, furto da film in una gioielleria: i ladri sono entrati dalle fogne
Cronaca / Non vuole giocare a palla con la figlia, la mamma picchia l’amichetta al parco
Cronaca / Trani, scontro in volo tra due ultraleggeri: due morti e tre feriti
Cronaca / Lecco, perde il controllo della moto e investe pedoni: due morti e un ferito
Cronaca / Venezia, uomo si suicida davanti ai turisti vicino a Piazza San Marco
Cronaca / Forlì, marito e moglie trovati morti in casa: si sarebbero suicidati sparandosi in contemporanea
Cronaca / Macerata, maltrattamenti su un’alunna disabile: due arresti
Cronaca / Giorgio Napolitano operato a Roma
Cronaca / Covid, 23.976 casi e 91 morti: il bollettino di oggi