Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

Sea Watch, Salvini: “Steinmeier si occupi della Germania”

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 30 Giu. 2019 alle 19:29 Aggiornato il 11 Set. 2019 alle 02:29
0
Immagine di copertina

Salvini Steinmeier | Sea Watch | Polemiche

Salvini Steinmeier – “Al Presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier chiediamo cortesemente di occuparsi di ciò che accade in Germania e, possibilmente, di invitare i suoi concittadini a evitare di infrangere le leggi italiane, rischiando di uccidere uomini delle Forze dell’Ordine italiane. A processare e mettere in galera i delinquenti ci pensiamo noi”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini, commentando le dichiarazioni del presidente tedesco Steinmeier.

Salvini Steinmeier | Le critiche della Germanie

Il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier aveva criticato l’arresto della comandante della Sea Watch: “Può darsi che ci sia una legislazione italiana su quando una nave può entrare in porto e quando no, e può anche essere che ci siano reati amministrativi o reati penali. Tuttavia – ha detto Steinmeier alla Zdf – l’Italia non è uno Stato qualsiasi, è al centro dell’Ue, è uno Stato fondatore dell’Ue. Ed è per questo che ci aspettiamo che affronti un caso del genere in modo diverso. Coloro che salvano vite umane non possono essere criminali”, ha concluso Steinmeier.

Mentre la Germania critica il nostro governo, il ministro dell’Interno è tornato a contestare l’attracco in porto a Lampedusa della comandante della Sea Watch, che intanto ha trascorso la prima notte ai domiciliari: “La comandante fuorilegge – ha twittato Salvini – ha giustificato il folle attracco che ha messo a rischio la vita degli agenti della Guardia di Finanza dicendo che c’era uno ‘stato di necessità’. Ma se nessuno dei 42 immigrati a bordo aveva problemi di salute, di quale necessità stava parlando?”, ha sottolineato il vice premier leghista.

> Open Arms: “La Guardia Costiera italiana ha soccorso 40 migranti e li sta portando a Lampedusa”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.