Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Sciopero autostrade oggi 13 ottobre e domani 14 ottobre 2019: tutte le informazioni

Immagine di copertina

I lavoratori si fermeranno dalle 10 alle 14 e dalle 18 alle 22 di domenica 13, poi dalle 22 di domenica 13 alle 2 di lunedì 14

Sciopero autostrade oggi 13 ottobre e domani 14 ottobre 2019: tutte le informazioni

Oggi, domenica 13, e domani, lunedì 14 ottobre 2019, è in programma lo sciopero del personale delle autostrade: lo stop potrebbe causare diversi disagi agli automobilisti.

Lo sciopero, proclamato dalle sigle sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Sla Cisal e Ugl Viabilità e Logistica, è il terzo nel giro di pochi mesi: il personale autostradale, infatti, si era già fermato gli scorsi 4 e 5 agosto e successivamente il 25 e il 26 agosto. Le motivazioni sono sempre le stesse, ovvero il mancato rinnovo del contratto nazionale “scaduto ormai da 10 mesi”.

Sciopero autostrade 13 e 14 ottobre: le fasce orarie

Di seguito gli orari diramati dalle sigle sindacali con lo sciopero che durerà “dalle 10 alle 14, dalle 18 alle 22 di oggi, domenica 13, e dalle 22 di domenica 13 alle 2 di lunedì 14 ottobre 2019”. A fermarsi sarà il personale turnista, addetto agli impianti, alla sala radio e gli ausiliari alla viabilità, che garantirà comunque i servizi minimi.

Il resto del personale, compreso quello addetto ai caselli, invece, si fermerà fino a 8 ore secondo modalità stabilite a livello territoriale e interesserà la quasi totalità dei lavoratori aderenti alle concessionarie associate a Fise Acap mentre per 4 ore si fermerà il personale delle concessionarie aderenti a Federreti, compreso quello di Autostrade per l’Italia.

Sciopero autostrade oggi: le motivazioni dei sindacati

Il nuovo sciopero, indetto per la domenica del 13 e il lunedì del 14 ottobre 2019, è stato indetto dalle sigle sindacali “a seguito dell’ennesima grave rottura della trattativa per il rinnovo del contratto nazionale, scaduto ormai da 10 mesi e della necessità di proseguire la mobilitazione del personale”.

Come si legge nel comunicato diramato dai sindacati, lo sciopero è stato preceduto da una riunione, che si è tenuta a Torino lo scorso 10 ottobre. Al centro della discussione c’è stata “la clausola sociale a tutela dell’occupazione, viste le concessioni autostradali già scadute o in scadenza che riguardano circa 4 mila addetti, in larga parte dipendenti delle società concessionarie associate a Fise Acap e collocate principalmente nel Nord Ovest”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 1.597 casi e 44 morti: tasso di positività allo 0,7%
Cronaca / Inchiesta mascherine, l'ex commissario all'emergenza Covid Arcuri indagato per abuso d’ufficio e peculato
Cronaca / Come può cambiare il virus nei prossimi mesi: ecco tutte le variabili
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 1.597 casi e 44 morti: tasso di positività allo 0,7%
Cronaca / Inchiesta mascherine, l'ex commissario all'emergenza Covid Arcuri indagato per abuso d’ufficio e peculato
Cronaca / Come può cambiare il virus nei prossimi mesi: ecco tutte le variabili
Cronaca / Sgomberati dalla Regione Lazio, i no green pass Barillari e Cunial chiedono asilo politico alla Svezia
Cronaca / Trieste: la polizia sgombera il varco 4 del porto, occupato dai manifestanti no green pass
Cronaca / Antonio, Giampiero e Nicolas: chi sono i tre ballerini morti in un incidente in Arabia Saudita
Cronaca / Alla chiusura dei seggi ieri aveva votato solo il 33,32% degli aventi diritto
Cronaca / Covid, oggi 2.437 casi e 24 morti: tasso di positività allo 0,6%
Cronaca / Tragedia nel bresciano: 15enne uccisa da un colpo di fucile sparato per sbaglio dal fratello di 13 anni
Cronaca / Trieste: si dimette Puzzer, leader dei portuali che contestano il Green pass. “Lascio ma la protesta continua”