Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Caso Cucchi, Salvini non si scusa: “Contro lo spaccio di droga sempre e comunque” | VIDEO

L'ex ministro ha commentato la sentenza pronunciata oggi a Roma dal pm Musarò a margine della convention di Bologna per la candidata alle elezioni regionali Lucia Borgonzoni

 

Salvini commenta la sentenza su Stefano Cucchi

Oggi, giovedì 14 novembre, la Corte d’Assise del Tribunale di Roma ha condannato a 12 anni i carabinieri Alessio Di Bernardo e Raffaele D’Alessandro per l’omicidio di Stefano Cucchi.

Il leader della Lega Matteo Salvini ha subito commentato la sentenza pronunciata dal pm Musarò a margine di un incontro con la stampa a Bologna, dove si trova per la convention Lega a sostegno della candidata alle regionali dell’Emilia Romagna, Lucia Borgonzoni.

“Se qualcuno ha usato violenza, ha sbagliato e pagherà. Questo testimonia che la droga fa male sempre e, comunque, io combatto la droga in ogni piazza”, ha commentato Salvini.

A chi gli ha chiesto se sentiva di doversi scusare con la famiglia Cucchi dopo la sentenza, ha risposto:

“Scuse? Perché, io ho ucciso qualcuno? Sono vicinissimo alla famiglia, la sorella l’ho invitata al Quirinale”, ha ricordato Salvini, sottolineando che “in Italia chi sbaglia, paga: punto. Però non posso chiedere scusa per eventuali errori altrui”.

“Per quello che mi riguarda, da senatore e papà, combatterò la droga in ogni ambito in Italia. Lo posso dire? Posso dire che sono contro ogni genere di spaccio di droga? Posso dirlo o dà fastidio?”, ha aggiunto Salvini ripreso dalle telecamere di TPI.

A chi gli fa notare che la sentenza di oggi sull’omicidio è stata chiara e che Salvini con le sue parole sulla droga sembra giustificare il pestaggio di Stefano Stefano, l’ex vicepremier non risponde.

Leggi anche:
Processo Cucchi bis, la sentenza di primo grado: i carabinieri Di Bernardo e D’Alessandro condannati a 12 anni per omicidio preterintenzionale
Elezioni Emilia Romagna, Salvini convoca truppe e ultras per riempire Bologna. Ma dalla Lombardia
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Nudo nella fontana di piazza della Repubblica a Roma, agenti in acqua per fermarlo: arrestato | VIDEO
Cronaca / Patrick Zaki è stato scarcerato: “Sto bene, forza Bologna!”
Cronaca / Picchiata e minacciata di morte perché voleva “vivere all’occidentale”. 18enne fa arrestare il padre
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Nudo nella fontana di piazza della Repubblica a Roma, agenti in acqua per fermarlo: arrestato | VIDEO
Cronaca / Patrick Zaki è stato scarcerato: “Sto bene, forza Bologna!”
Cronaca / Picchiata e minacciata di morte perché voleva “vivere all’occidentale”. 18enne fa arrestare il padre
Cronaca / Immacolata, il Papa a sorpresa in piazza di Spagna
Cronaca / Immacolata 2021, supermercati e negozi aperti o chiusi l’8 dicembre
Cronaca / Scarcerazione Zaki, l’amica e collega a TPI: “Siamo increduli e felici, ma continuiamo a combattere. Non è ancora libero”
Cronaca / Covid, l’allarme dell’ECDC: “La situazione è molto grave con le feste può peggiorare”
Cronaca / Covid, oggi 15.756 casi e 99 morti: tasso di positività al 2,3%
Cronaca / Latina, ragazza aggredita a calci e pugni da tre bulle per un sguardo
Cronaca / Blitz antimafia, 32 arresti nel Foggiano. “Il mare è nostro”: il clan si era preso anche la pesca