Roma, madre e figlio trovati morti in casa: ipotesi omicidio-suicidio

Di Antonio Scali
Pubblicato il 9 Lug. 2020 alle 19:54
8
Immagine di copertina

Roma, madre e figlio trovati morti in casa: ipotesi omicidio-suicidio

Due cadaveri sono stati trovati in un’abitazione in via Giuseppe Cei, zona Torpignattara, a Roma. Secondo le prime ricostruzioni, si tratterebbe di un caso di omicidio-suicidio. Sul posto sono presto giunti i carabinieri della stazione di Torpignattara e del Nucleo investigativo di via in Selci. Le due persone morte sono madre e figlio. Quest’ultimo si è tolto la vita sparandosi.

Secondo gli inquirenti, un 58enne romano avrebbe sparato un colpo di pistola all’anziana madre, eritrea di 78 anni e malata di demenza senile, per poi suicidarsi. L’arma del delitto è stata trovata nelle mani dell’uomo. Sul corpo della donna non sarebbero al momento stati trovati segni di violenza. Determinante sarà l’ispezione del medico legale. Da chiarire inoltre i motivi del gesto.

LE ULTIME NOTIZIE DI CRONACA

8
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.