Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 16:32
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Roma, chiude la Libreria del Viaggiatore: “Una perdita per il patrimonio culturale, ma al comune non interessa”

Immagine di copertina

Il negozio chiuderà i battenti il 31 dicembre: duro atto di accusa nei confronti dell'amministrazione capitolina

Roma: il 31 dicembre chiude la storica Libreria del Viaggiatore

“Cari viaggiatori, non avremmo mai voluto darvi questa notizia ma, allo scoccare della mezzanotte tra le luci del capodanno, dovremo lasciare questo luogo”: inizia così il post su Facebook in cui viene ufficializzato che la Libreria del Viaggiatore, una delle più belle librerie di Roma, il 31 dicembre chiude i battenti.

Situata in via del Pellegrino, a pochi passi da Campo de’ Fiori, in pieno centro storico, la libreria è stata fondata nel 1991 da Bruno Boschin con lo scopo di creare un luogo a “Turisti di passaggio, viaggiatori incalliti o anche solo persone che amano viaggiare con la fantasia” così come dichiarato dallo stesso Boschin nel corso di un’intervista.

La Libreria metteva a disposizione dei clienti non solo guide turistiche, ma anche saggi, poesie, memorie e testi inerenti comunque al viaggio.

Luogo di culto per i viaggiatori romani e non solo, la libreria aveva rischiato la chiusura già 5 anni fa dopo la morte di Boschin, ma era stata salvata dalla casa editrice Round Robin.

“Cinque anni fa, riuscimmo a non far chiudere un luogo storico e magico, grazie all’impegno costante di Eleonora e Luigi e all’aiuto di chi con il tempo è passato tra questi scaffali” si legge nel post del profilo Facebook della Libreria del Viaggiatore.

Nel lungo post si lancia anche un atto di accusa a chi non ha impedito che dal “primo gennaio la più bella libreria di Roma, una tra le più importanti e raccontate realtà librarie indipendenti al mondo, la più antica tra le libreria di Viaggio” chiudesse per sempre.

Successivamente, infatti, su legge: “Ma la città di Roma si rende davvero conto dell’enorme patrimonio lasciato dall’esperienza di un libraio come Bruno Boschin e da cosa significhi la Libreria del Viaggiatore di Roma per il patrimonio culturale e comune questa Città? Probabilmente no”.

“Roma non si occupa dei suoi figli migliori” si legge ancora nel post.

“Una pubblica amministrazione che fa ben poco per la cultura del libro e della lettura, che permette che altre librerie prendano fuoco, che non si è mai occupata di tutelare alcune attività artigiane rendendo il centro storico un enorme supermercato a cielo aperto, perché dovrebbe occuparsi dell’ennesima libreria in procinto di chiudere?”.

“Ma, per fortuna, a parlare, preoccuparsi e raccontare ciò che per 30 anni è stata La Libreria di via del Pellegrino c’è la stampa di mezzo mondo, assieme a tutti voi che avete frequentato questo luogo: lasciarvi sarà la cosa più difficile e dolorosa… Sarebbe bello dirvi arrivederci con un dove e quando, ma per adesso ci fermiamo qui”.

Il post poi si conclude con l’invito a partecipare alla festa di addio alla Libreria del Viaggiatore, fissata per il prossimo 29 novembre.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Inchiesta mascherine, l'ex commissario all'emergenza Covid Arcuri indagato per abuso d’ufficio e peculato
Cronaca / Come può cambiare il virus nei prossimi mesi: ecco tutte le variabili
Cronaca / Sgomberati dalla Regione Lazio, i no green pass Barillari e Cunial chiedono asilo politico alla Svezia
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Inchiesta mascherine, l'ex commissario all'emergenza Covid Arcuri indagato per abuso d’ufficio e peculato
Cronaca / Come può cambiare il virus nei prossimi mesi: ecco tutte le variabili
Cronaca / Sgomberati dalla Regione Lazio, i no green pass Barillari e Cunial chiedono asilo politico alla Svezia
Cronaca / Trieste: la polizia sgombera il varco 4 del porto, occupato dai manifestanti no green pass
Cronaca / Antonio, Giampiero e Nicolas: chi sono i tre ballerini morti in un incidente in Arabia Saudita
Cronaca / Alla chiusura dei seggi ieri aveva votato solo il 33,32% degli aventi diritto
Cronaca / Covid, oggi 2.437 casi e 24 morti: tasso di positività allo 0,6%
Cronaca / Tragedia nel bresciano: 15enne uccisa da un colpo di fucile sparato per sbaglio dal fratello di 13 anni
Cronaca / Trieste: si dimette Puzzer, leader dei portuali che contestano il Green pass. “Lascio ma la protesta continua”
Cronaca / All’Earth Technology Expo il primo acquedotto antisismico d’Italia