Covid ultime 24h
casi +13.571
deceduti +524
tamponi +279.762
terapie intensive -26

Reddito di cittadinanza, arrestato un usuraio che percepiva il sussidio economico

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 13 Giu. 2019 alle 18:49 Aggiornato il 13 Giu. 2019 alle 18:58
0
Immagine di copertina

Reddito di cittadinanza, arrestato un usuraio che percepiva il sussidio

Reddito di cittadinanza | Un nuovo caso di furbetti del reddito di cittadinanza, questa volta a Sala Consilina, località del salernitano.

Un uomo che per lo Stato italiano risultava indigente, motivo per cui aveva fatto richiesta e percepiva il reddito di cittadinanza, è stato arrestato dai Carabinieri perché in realtà una “professione” la svolgeva: quella di usuraio.

Le manette sono scattate dopo che l’uomo, un pregiudicato di 40 anni, è stato fermato dai militari con in tasca 200 euro prelevati da una delle sue vittime, un imprenditore del Vallo di Diano che ha avuto il coraggio di denunciarlo. A quest’ultimo l’usuraio, come emerso anche dalle indagini dei Carabinieri guidati dal capitano Davide Acquaviva, aveva prestato 1.000 euro e ne voleva indietro il triplo; all’imprenditore, infatti, è stata chiesta dal pregiudicato la restituzione della grossa cifra nell’arco di tre mesi.

La vittima di usura, comunque, aveva già in passato subito i ricatti dell’uomo: l’imprenditore era infatti già stato costretto a vendere diversi beni, sia propri che dei suoi familiari, per saldare un prestito di tremila euro che in 6 mesi era diventato di circa diecimila euro. L’indagine che ha portato all’arresto dell’usuraio è stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Lagonegro, in provincia di Potenza.

Reddito di cittadinanza, truffa a Salerno: aveva falsificato l’Isee per ottenere il sussidio. Un uomo denunciato

Reddito di cittadinanza: per i furbetti stop al sussidio, multa e denuncia

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.