Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:47
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Un ragazzo è stato ucciso la notte di Pasqua davanti allo stadio Maradona di Napoli

Immagine di copertina

Un ragazzo è stato ucciso la notte di Pasqua davanti allo stadio Maradona di Napoli

Enrico Marmoreo, 25 anni, è stato ucciso a colpi di pistola davanti allo stadio Diego Armando Maradona di Napoli la notte di Pasqua. Marmoreo, già noto alle forze dell’ordine, è stato freddato da otto colpi di pistola mentre si trovava in auto: stava rientrando a casa, dalla compagna e dalla figlia. I colpi non gli hanno lasciato scampo: è morto nella sua Fiat 500, dove è stato trovato dai carabinieri di Bagnoli. Gli inquirenti stanno cercando di acquisire le immagini delle telecamere in zona, alla ricerca di nuovi indizi sull’agguato.

Chi era Enrico Marmoreo

Enrico Marmoreo, 25 anni, come detto, era un soggetto già noto alle forze dell’ordine: nel 2015 era stato arrestato dopo che era stato trovato in possesso di tre chili di droga. Gli inquirenti non si sbilanciano, ma si pensa che potesse essere uno dei boss emergenti del quartiere di Fuorigrotta: Marmoreo era originario della vicina Pianura, e sarebbe ritenuto vicino al clan Calone-Marsicano-Esposito, in contrasto con i Bianco-Baratto. L’omicidio potrebbe dunque rientrare nell’ambito della faida tra i Troncone e i Iadonisi-Cesi, in guerra per il controllo di Fuorigrotta. Al momento però si tratterebbe solo di ipotesi.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sale sul tetto per cercare il gatto: precipita e muore a 20 anni. Madre sotto shock
Cronaca / Identificato lo spettatore che ha urlato “Viva Italia antifascista”, bufera sulla Digos che specifica: “Prassi per sicurezza”
Cronaca / A che ora Papa Francesco va a Piazza di Spagna a Roma per la Festa dell’Immacolata: l’orario
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sale sul tetto per cercare il gatto: precipita e muore a 20 anni. Madre sotto shock
Cronaca / Identificato lo spettatore che ha urlato “Viva Italia antifascista”, bufera sulla Digos che specifica: “Prassi per sicurezza”
Cronaca / A che ora Papa Francesco va a Piazza di Spagna a Roma per la Festa dell’Immacolata: l’orario
Cronaca / La Spezia, donna di 53 anni uccisa in albergo a Mattarana. Fermato il marito in fuga
Cronaca / Identificato lo spettatore che ha urlato “Viva Italia antifascista” durante la Prima alla Scala
Cronaca / Filippo Turetta andava dallo psicologo: l’ultima seduta saltata durante la fuga
Cronaca / Immacolata 2023: supermercati e negozi aperti o chiusi oggi, 8 dicembre
Cronaca / Omicidio dell’ex vigilessa Laura Ziliani: condannati all’ergastolo le due figlie e Mirto Milani
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Narcotizzò 9 uomini per derubarli: la “Mantide della Brianza” condannata a 16 anni e 5 mesi