Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:46
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Ragazzi colpiti sul Gran Sasso, la testimonianza: “Quel fulmine ci ha sbalzati a terra”

Immagine di copertina

Una gita all’Osservatorio astronomico di Campo Imperatore si è trasformata in un incubo per tre ragazzi. Un fulmine ha colpito i giovani durante un’escursione, poco sopra l’osservatorio: due di loro, un 24enne e un 28enne di Roma, sono stati sbalzati ma senza conseguenze, hanno preso sulle spalle l’altro giovane gravemente ferito e privo di conoscenza, per portarlo a circa 600 metri a valle proprio poco sopra l’osservatorio astronomico. “Siamo stati colpiti da un fulmine mentre scendevamo in mezzo alla pioggia, alla grandine, e il nostro amico sta male”, hanno detto nel loro drammatico racconto ai soccorritori. Simone, 28enne di Tivoli, dopo essere stato portato in spalla dai suoi due amici è stato poi trasferito d’urgenza in elicottero all’ospedale de L’Aquila

Alle 12.43, quando erano a quota 2.300 metri sul livello del mare, a 500 metri in linea d’aria da Campo felice, un fulmine ha centrato il gruppo. Manuel Annese, 30 anni, il 24enne Christian Damiani, sono stati letteralmente sbalzati in aria, ma sono rimasti illesi. Simone è rimasto gravemente ferito. Più persone, tra cui anche i suoi due compagni di camminata lo hanno portato “a spalla a circa 600 metri a valle, proprio poco sopra l’osservatorio astronomico” dove poi è atterrato l’elicottero del 118.  “Quel fulmine ci ha sbalzati a terra”, hanno detto mostrando le abrasioni al ginocchio, dovute alla caduta.

I due ragazzi sono stati accompagnati alla funivia che li ha riportati a valle, dove hanno trovato ad aspettarli altri carabinieri e l’ambulanza del 118, che li ha trasportati al pronto soccorso dell’ospedale de L’Aquila.

Toni è arrivato già tracheotomizzato, i medici gli hanno indotto il coma farmacologico e lo hanno subito portato in sala operatoria dove l’hanno operato per ridurre le ferite e le ustioni. Anche i due amici sono ricoverati, ma non sono in pericolo di vita.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / L’ennesimo mistero su Emanuela Orlandi: “La sua agenda presa dai servizi segreti e consegnata alla polizia un mese dopo”
Cronaca / Il giallo dell'influencer ricoverata in fin di vita con un buco al petto
Cronaca / Lutto nel mondo del cinema: è morto Gaetano Di Vaio
Ti potrebbe interessare
Cronaca / L’ennesimo mistero su Emanuela Orlandi: “La sua agenda presa dai servizi segreti e consegnata alla polizia un mese dopo”
Cronaca / Il giallo dell'influencer ricoverata in fin di vita con un buco al petto
Cronaca / Lutto nel mondo del cinema: è morto Gaetano Di Vaio
Cronaca / Blitz contro la mafia turca, 19 arresti in Italia e Svizzera: il presunto boss Baris Boyun fermato a Viterbo
Cronaca / Il caldo può attendere, prevista ancora una settimana di pioggia sull'Italia
Cronaca / Firenze, occupata piazza davanti al rettorato. UniFi approva mozione per cessate il fuoco a Gaza
Cronaca / Covid, cosa c’è da sapere sulla variante KP.2, più contagiosa e più resistente ai vaccini
Cronaca / Neonato morto sulla nave da crociera, altri due arresti: veniva lasciato da solo in un armadietto
Cronaca / Lite Fedez-Iovino, accordo tra i due: il personal trainer non querelerà il rapper
Cronaca / Between Land and Sea: a Palermo la quinta edizione del Festival