Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

“Ti taglio la pancia e tiro fuori il bambino”: ragazza incinta picchiata e stuprata dal suo fidanzato

Immagine di copertina

Ragazza incinta picchiata e stuprata dal suo fidanzato

Picchiata e stuprata dal suo fidanzato per quasi due anni: è l’incubo vissuto da una giovane di Padova, la quale non è stata risparmiata dalle violenze nemmeno quando era incinta.

La vicenda inizia nel 2017 quando la vittima, una 30enne di Padova, conosce e si innamora di un 32enne del Sud Italia di origini nordafricane.

I due vanno a convivere ed è tra le mura domestiche che inizia l’incubo della donna.

Secondo quanto rivela Il Gazzettino, infatti, l’uomo, spesso ubriaco, inizia a picchiare, anche con calci e pugni in testa, la giovane.

Con il passare del tempo le minacce e le violenze si fanno sempre più gravi. Nel 2018, la 30enne si presenta in pronto soccorso con una costola rotta dopo che il compagno l’aveva picchiata con un casco.

Le percosse non si sono fermate neanche quando la coppia ha scoperto di aspettare un bambino, anzi. In più di un’occasione, l’uomo ha picchiato la ragazza incinta minacciandola più volte di tagliarle la pancia per tirarle fuori il bambino.

Oltre alle botte, la giovane è stata vittima anche di violenza sessuale. In almeno quattro occasioni, infatti, la giovane è stata stuprata dal suo compagno, anche quando era incinta.

La vicenda si è conclusa con la denuncia da parte della donna, nel frattempo affidata a un centro antiviolenza, con la prima udienza del processo a carico dell’uomo accusato di maltrattamenti, lesioni personali aggravate e violenza sessuale, che si è svolta nella giornata di venerdì 3 giugno.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / La Cei appoggia lo Ius scholae: “Basta con le ideologie, è una riforma che serve all’Italia”
Cronaca / Morto Aldo Balocco, l’inventore del panettone mandorlato
Cronaca / Aborto, lo tsunami pro-life può travolgere anche l’Italia
Ti potrebbe interessare
Cronaca / La Cei appoggia lo Ius scholae: “Basta con le ideologie, è una riforma che serve all’Italia”
Cronaca / Morto Aldo Balocco, l’inventore del panettone mandorlato
Cronaca / Aborto, lo tsunami pro-life può travolgere anche l’Italia
Cronaca / A Torino la prima laurea nel Metaverso: Edoardo all’esame dal vivo e con l’avatar
Cronaca / Iscritta all’università da 18 anni senza laurearsi, il giudice: “Stop ai soldi del padre”
Cronaca / Covid, aumentano i casi e i ricoveri. Speranza: “Mascherine raccomandate, in autunno vaccino per le varianti”
Cronaca / Bambina di cinque anni ascolta la voce di Gigi D’Alessio e si risveglia dal coma
Cronaca / Saldi estivi 2022: il calendario regione per regione. Date, inizio
Cronaca / Salva moglie e figli in mare ma ha un infarto: muore papà eroe
Cronaca / Venezia, si entra su prenotazione: da agosto la sperimentazione. Nel 2023 arriva il ticket