Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

Capo della polizia offre a poliziotto una promozione: “Solo se mi fai fare sesso con la tua figlia 13enne”

L'ufficiale ha avanzato la proposta indecente al suo collega in New Jersey

Di Marco Nepi
Pubblicato il 3 Set. 2019 alle 07:34 Aggiornato il 3 Set. 2019 alle 07:39
0
Immagine di copertina

Un poliziotto offre la promozione al collega subordinato in cambio di sesso con sua figlia o sua moglie

Un capo della polizia in New Jersey offre la promozione al suo poliziotto subordinato in cambio di sesso con sua moglie o sua figlia 13enne. La proposta è stata avanzata dall’ufficiale in New Jersey.

Il poliziotto ha denunciato il dipartimento di polizia di Vineland per aver ricevuto l’offerta dal capo Rudy Beu, il quale ha proposto per la prima volta lo scambio al collega in un bar, quando sua moglie era presente.

“Mia moglie si è sentita decisamente in imbarazzo ed è andata via”, ha dichiarato il poliziotto.

Qualche giorno dopo, Beu ha avanzanto al poliziotto la stessa proposta, ma chiedendogli questa volta di fare sesso con sua figlia di 13 anni.

“Prima che uscissi dalla stanza mi ha detto ridendo: ‘Che ne pensi di tua figlia?'”, ha raccontato il poliziotto, aggiungendo che l’ufficiale ha iniziato a spargere la voce che lo avrebbe promosso.

Il presidente del sindacato del dipartimento ha condannato l’accaduto, dichiarando: “I commenti dell’ufficiale sono assolutamente non professionali, e se sono stati fatti nel mondo in cui racconta il poliziotto, l’azione è illegale”.

L’ufficiale ha negato ogni accusa, sostenendo che “ci sono due versioni della stessa storia”.

“Questa è un azione vendicativa contro di me messa in atto dal poliziotto per ragioni che adesso non posso spiegare”, ha dichiarato Beu.

Uomo seminudo trascina una donna in topless per strada: polizia scopre una sorpresa

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.