Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:28
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Pesaro, foto della nonna nella bara finisce sui social: furiosa lite in obitorio

Immagine di copertina

Un furibonda lite è scoppiata all’obitorio di Pesaro, in una famiglia intenta a piangere la scomparsa della cara nonna. La nipotina, infatti, ha postato sui social la foto della vecchina defunta all’interno della bara. Siamo nella camera mortuaria, la bara è ancora aperta e all’interno dell’obitorio la commozione è evidente, dopo la dolorosa scomparsa di una figura a cui erano tutti oltremodo affezionati.

A rovinare tutto un increscioso episodio. La nipote ha scattato una foto dell’amata nonna, prima che la bara venisse chiusa, probabilmente per conservarne un ultimo ricordo. La giovane però non si è limitata a conservare lo scatto per sé, ma ha deciso di pubblicarlo su Facebook. Così in breve tempo la foto della vecchina deceduta è comparsa sulle bacheche social degli “amici” della nipote. Un post – con il volto della nonna deceduta – che ha irritato alcuni parenti, che hanno deciso di intervenire energicamente precipitandosi nella camera mortuaria e dando così vita a un inconsueto litigio in obitorio.

I furibondi parenti hanno intimato alla ragazza di rimuovere la foto incriminata, a quel punto gli animi si scaldano ulteriormente, tra urla e qualche spinta. Per fermare il parapiglia familiare è costretta a intervenire la polizia. Un luogo quindi di dolore e silenzio come l’obitorio è stato “profanato” da una lite scatenata da un semplice clic, fatto evidentemente in buona fede dalla ragazza. Gli agenti, giunti sul posto dopo pochi minuti, sono riusciti a far placare gli animi e riportare il sereno all’interno della famiglia.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Identificato allo Spallanzani di Roma il primo caso in Italia di vaiolo delle scimmie
Cronaca / I buchi nelle indagini sulla strage di Capaci: quelle tracce mai seguite
Cronaca / Rimorchiatore affonda al largo di Bari: almeno un morto e diversi dispersi
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Identificato allo Spallanzani di Roma il primo caso in Italia di vaiolo delle scimmie
Cronaca / I buchi nelle indagini sulla strage di Capaci: quelle tracce mai seguite
Cronaca / Rimorchiatore affonda al largo di Bari: almeno un morto e diversi dispersi
Cronaca / Il pm Tescaroli a TPI: “Sulla strage di Capaci presunti interessi esterni a Cosa nostra”
Cronaca / Falcone e quelle indagini naufragate su Mattarella e Gladio
Cronaca / ESCLUSIVO: Falcone spiato da apparati dello Stato durante l’interrogatorio (finora ignoto) a Licio Gelli
Cronaca / Tragedia asilo l’Aquila, il giallo del freno a mano: cosa sappiamo
Cronaca / In Italia la povertà assoluta colpisce oltre il 14% della popolazione sotto i 17 anni: i dati a “Impossibile 2022”
Cronaca / L'Aquila, auto finisce nel giardino di un asilo: morto un bambino
Cronaca / Fedez invita Liliana Segre al suo podcast: “Sarei felice di ospitarla a Muschio Selvaggio”