Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:12
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Perugia, paziente muore a seguito di un intervento di routine: “Aveva un ago chirurgico nei bronchi”

Immagine di copertina

Un uomo di 40 anni, ricoverato in ospedale per un intervento al naso, è deceduto poco dopo l’anestesia per problemi respiratori. Di lì a poco la scoperta di un corpo estraneo nei bronchi del paziente per cui la procura di Perugia ha aperto un fascicolo.

Vincenzo Bosco era entrato all’ospedale cittadino di Santa Maria della Misericordia il 22 aprile scorso. Secondo le prime ricostruzioni, l’operazione era già stata programmata in day surgery, per cui il paziente avrebbe dovuto essere dimesso in giornata, ma a pochi minuti dall’inizio dell’intervento l’uomo ha iniziato ad accusare gravi disturbi respiratori.

L’operazione è stata immediatamente sospesa e gli esami successivi della Tac hanno rivelato la presenza di un ago di 2 centimetri (di quelli utilizzati normalmente per le iniezioni) all’altezza di uno dei bronchi. L’ago è stato subito rimosso e le condizioni di Bosco sembravano essere migliorate, ma dopo quattro giorni di degenza sono nuovamente precipitate fino al decesso del paziente.

La procura ha disposto un’autopsia e una consulenza di un medico legale per stabilire le cause della morte e come l’ago sia entrato nelle vie respiratorie di Bosco e da quanto tempo si trovasse lì.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid: rimane l’obbligo di mascherina Ffp2 su tutti voli in Italia
Cronaca / Incinta del suo studente 13enne, prof condannata per violenza sessuale
Cronaca / Fermato dai carabinieri, scopre di essere scomparso da 5 anni: tenta di contattare il padre ma è morto
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid: rimane l’obbligo di mascherina Ffp2 su tutti voli in Italia
Cronaca / Incinta del suo studente 13enne, prof condannata per violenza sessuale
Cronaca / Fermato dai carabinieri, scopre di essere scomparso da 5 anni: tenta di contattare il padre ma è morto
Cronaca / Firenze, disoccupato trova per terra 1000 euro e li restituisce alla polizia
Cronaca / Scopre che lo stage non è retribuito, ragazza lancia i posacenere e scappa
Cronaca / Covid, 44.489 casi e 148 morti: il bollettino di oggi
Cronaca / “Una notte di sesso in cambio della pace”: il messaggio di Cicciolina a Putin per fermare la guerra in Ucraina
Cronaca / “In Italia in molti ospedali il 100% dei ginecologi non pratica l’aborto”: la denuncia dell’Associazione Coscioni
Cronaca / Due euro per un decaffeinato: titolare del bar riceve una multa di mille euro
Cronaca / Papa Francesco scherza sulle sue condizioni fisiche: “Sai cosa mi serve per la mia gamba? Un po’ di tequila” | VIDEO