Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 10:20
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Pavia, bambini picchiati e lasciati a digiuno coi pannolini sporchi all’asilo

Immagine di copertina
Immagine di repertorio

Pavia, bambini picchiati e lasciati a digiuno coi pannolini sporchi all’asilo

In provincia di Pavia un asilo nido nel quale i bambini venivano picchiati e sottoposti a ogni genere di maltrattamenti: percosse, cibo schiacciato in bocca per farli mangiare, ma anche piccoli lasciati a digiuno. È quanto sarebbe accaduto, secondo quanto emerso dall’indagine condotta dalla Procura di Pavia, in un asilo nido di San Martino Siccomario.

La responsabile della struttura e tre operatrici (di età compresa tra i 21 e i 42 anni) hanno ricevuto l’avviso di notifica di conclusione delle indagini preliminari. In caso un bambino, che all’epoca dei fatti aveva 2 anni e manifestava disturbi di linguaggio, è stato legato ad un seggiolone e colpito con uno schiaffo ad un labbro, provocandogli sanguinamento e gonfiore.

Nell’atto vengono citati i soprusi che avrebbero dovuto sopportare i bambini (di età tra i 3 mesi e i 3 anni). Dall’inchiesta è emerso tra l’altro che la responsabile della struttura ordinava solo la metà dei pasti necessari, facendosi però pagare l’intero corrispettivo nelle rette versate dai genitori.

Inoltre viene contestato un’insufficiente igiene all’interno dell’asilo nido, con lenzuola e materassini lasciati sporchi. La responsabile avrebbe ordinato alle sue collaboratrici di cambiare il meno possibile i pannolini, lasciando i più piccoli sporchi per ore.

Leggi anche:
Bambini di 3 anni picchiati e legati con le corde: il video delle violenze delle maestre
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Banca Ifis presenta “Horse Power”, la serie di sculture di Nico Vascellari che entra nella collezione del Parco Internazionale di Scultura
Cronaca / La killer della mamma di Donato “Con mollica o senza” confessa: “L’ho uccisa io, ma non per soldi”
Cronaca / Lite tra Micaela Ramazzotti e Paolo Virzì: la procura apre un'inchiesta
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Banca Ifis presenta “Horse Power”, la serie di sculture di Nico Vascellari che entra nella collezione del Parco Internazionale di Scultura
Cronaca / La killer della mamma di Donato “Con mollica o senza” confessa: “L’ho uccisa io, ma non per soldi”
Cronaca / Lite tra Micaela Ramazzotti e Paolo Virzì: la procura apre un'inchiesta
Cronaca / Le prime parole di Roberto Baggio dopo la rapina: “Solo alcuni punti di sutura, ora resta da superare la paura”
Cronaca / No peace no panel: un nuovo standard per la comunicazione in tempo di conflitto
Cronaca / Capisce che il figlio ha stuprato una donna e lo denuncia: il ragazzo stava scappando in Spagna
Cronaca / È morta la nota psicologa Vera Slepoj: stroncata a 70 anni da un malore
Cronaca / Roberto Baggio rapinato nella sua villa durante Italia-Spagna
Cronaca / Lodi, incidente sul lavoro: operaio 18enne muore schiacciato in un incidente
Cronaca / Vaticano, mons. Viganò accusato di scisma: chiese le dimissioni di Papa Francesco