Covid ultime 24h
casi +16.146
deceduti +477
tamponi +273.506
terapie intensive -35

Coronavirus, muore in Basilicata a 58 anni: aveva chiesto più volte il tampone

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 1 Apr. 2020 alle 13:25
1.1k
Immagine di copertina
Palmiro Parisi

Coronavirus, febbre alta ma niente tampone: muore in Basilicata a 58 anni

Palmiro Parisi, 58 anni, è il quinto morto di Coronavirus nella regione Basilicata. Era conosciuto dai lucani per la battaglia che la sua famiglia aveva iniziato a portare avanti sui social e sui giornali locali. L’uomo, infatti, aveva più volte chiesto di essere sottoposto al tampone di Covid-19 perché presentava i sintomi comuni della pandemia.

Il 58enne di Potenza ha dovuto attendere diversi giorni prima di sottoporsi al test, nonostante i sintomi e nonostante le numerose chiamate al 118. A lanciare l’allarme è stata Maria Parisi, la figlia di Palmiro, che proprio su Facebook aveva pubblicato la storia del padre. Da lì è partita la mobilitazione che ha portato al tampone e al ricovero all’ospedale San Carlo di Potenza. Il risultato positivo al tampone da Covid-19 ha dato ragione alla figlia e al padre che aveva effettivamente contratto il Coronavirus.

Palmiro Parisi aveva la febbre e sintomi attribuibili a un contagio da Covid-19 già dal 13 marzo. La figlia racconta che il padre è stato ricoverato solo dieci giorni dopo, il 23 marzo. Maria Parisi ha raccontato che avevano più volte allertato la Guardia medica e il numero verde regionale. “Dalla voce sta bene e non serve fare il tampone perché non presenta sintomi gravi”, sarebbe stata la risposta. E ancora: “Non possiamo mandare un’ambulanza e fare un tampone a tutti quelli che ci dicono di avere la febbre”.

Leggi anche: 1. ESCLUSIVO TPI: “Tamponi, tracciamento digitale e niente lockdown: così abbiamo contenuto il Coronavirus”. Il ministero della Salute della Corea del Sud spiega il modello coreano / 2. Coronavirus, cos’è successo a febbraio in quella clinica di Piacenza? La vera storia di un boom di contagi (di S.Lucarelli)/ 3.ESCLUSIVO TPI: Una nota riservata dell’Iss rivela che il 2 marzo era stata chiesta la chiusura di Alzano Lombardo e Nembro. Cronaca di un’epidemia annunciata

4. Coronavirus, Matteo Renzi a TPI: “Non mi rimangio nulla, la pandemia rischia di diventare carestia” / 5. Mancata zona rossa nella bergamasca: storia di un contagio intercontinentale, da Alzano Lombardo a Cuba, passando per Madrid / 6. Il virus ha travolto le nostre certezze, ma la comunità può salvarci dalla tempesta: la lezione di Papa Francesco

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

1.1k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.