Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:17
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Palermo, mamma schiaffeggia il professore della figlia: “Ha afferrato mia figlia per un braccio”

Immagine di copertina

Alla scuola media Borgese. La ragazza, stando al racconto dell'insegnante, disturbava la lezione entrando e uscendo dall'aula senza autorizzazione

Palermo, mamma schiaffeggia il professore della figlia dopo un rimprovero

La mamma di un’alunna della scuola media Borgese di Palermo schiaffeggia un professore dopo la telefonata della figlia. “Mi ha messo le mani addosso”, avrebbe detto la tredicenne al telefono. Ma il racconto dei testimoni alla polizia, intervenuta sul posto, è più complessa.

Secondo una prima ricostruzione, l’insegnante, docente di storia e geografia, avrebbe chiesto all’alunna di non interrompere la lezione uscendo dall’aula senza autorizzazione. Un “invito” che la giovane, con il suo comportamento, avrebbe declinato più volte.

A quel punto, per riportarla al suo posto, il professore l’avrebbe presa per un braccio per accompagnarla dal corridoio fino al banco. A quel punto la ragazza sarebbe uscita urlando dalla classe per telefonare alla madre.

“Mi ha messo le mani addosso, vieni subito”, avrebbe detto la ragazza al telefono. La madre della studentessa, quindi, scortata dalla nonna, è arrivata di gran corsa alla scuola media Borgese. Ha superato la sicurezza e si è diretta nell’aula dove, trovato il docente che faceva lezione, lo ha schiaffeggiato.

I colleghi e il personale Ata hanno chiamato la polizia. Gli agenti intervenuti hanno ascoltato la madre della studentessa, il docente e alcuni colleghi che avevano assistito alla scena. Ora toccherà alla vittima dell’aggressione decidere se sporgere o meno denuncia nei confronti della famiglia.

È stato inoltre convocato un consiglio di classe straordinario per valutare la posizione della studentessa, il cui cognome sarebbe già comparso diverse volte nella casella delle note di demerito dei registri scolastici.

“Io licenziata perché transessuale”: la denuncia della prof allontanata da scuola dopo sole 2 settimane

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Padre denuncia il figlio 16enne che aveva picchiato un compagno di scuola: “Dove abbiamo sbagliato?”
Cronaca / Covid, 2.697 casi e 70 morti nell'ultimo giorno, positività allo 0,4%. Nuovo record di tamponi: oltre 600mila
Cronaca / Stangata su benzina e gasolio, i prezzi per un pieno volano e sono destinati ad aumentare ancora
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Padre denuncia il figlio 16enne che aveva picchiato un compagno di scuola: “Dove abbiamo sbagliato?”
Cronaca / Covid, 2.697 casi e 70 morti nell'ultimo giorno, positività allo 0,4%. Nuovo record di tamponi: oltre 600mila
Cronaca / Stangata su benzina e gasolio, i prezzi per un pieno volano e sono destinati ad aumentare ancora
Cronaca / Blitz contro le organizzazioni neonaziste in tutta Italia: 26 indagati
Cronaca / Covid, oggi 1.597 casi e 44 morti: tasso di positività allo 0,7%
Cronaca / Inchiesta mascherine, l'ex commissario all'emergenza Covid Arcuri indagato per abuso d’ufficio e peculato
Cronaca / Come può cambiare il virus nei prossimi mesi: ecco tutte le variabili
Cronaca / Sgomberati dalla Regione Lazio, i no green pass Barillari e Cunial chiedono asilo politico alla Svezia
Cronaca / Trieste: la polizia sgombera il varco 4 del porto, occupato dai manifestanti no green pass
Cronaca / Antonio, Giampiero e Nicolas: chi sono i tre ballerini morti in un incidente in Arabia Saudita