Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

L’offerta in chiesa è troppo bassa, prete aggredisce un fedele

Immagine di copertina

Una violenta lite causata da un’offerta donata in chiesa troppo bassa. Protagonisti di questa curiosa vicenda un parroco di Aversa, in provincia di Caserta, e un fedele. L’episodio è avvenuto lo scorso martedì, al termine della celebrazione di un funerale, quando il parente del defunto si è recato in sacrestia per lasciare una donazione, come si è soliti fare, anche se non è ovviamente un obbligo.

A quel punto, come riferiscono i quotidiani locali riportando il racconto della vittima, il sacerdote avrebbe giudicato l’offerta troppo bassa, facendolo chiaramente notare al parente del morto. A quel punto l’uomo, infastidito, avrebbe ribattuto dicendo che non c’è nessun vincolo a riguardo e se ne sarebbe andato lasciando i soldi sul tavolo.

Nello specifico, l’offerta era di 25 euro (dunque neanche così pochi). Ma la storia non è finita qui. Il parroco, forse offeso per la reazione del fedele, sarebbe uscito in strada e, una volta raggiunto l’uomo, sarebbe scoppiata una rissa. Secondo la Curia locale si sarebbe trattato solo di un alterco, ma il cittadino è comunque andato in ospedale per farsi refertare, intenzionato a denunciare il prete sia per l’aggressione sia per la richiesta di denaro.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / La morte di Angelo Onorato è un giallo. La moglie: “L’hanno ucciso”. E spunta una lettera
Cronaca / Il marito dell’influencer Siu: “Il sangue zampillava. Non sono stato io, si è ferita da sola”
Cronaca / Allenatore piazza telecamera nascosta nello spogliatoio delle sue giocatrici: squalificato per 6 anni
Ti potrebbe interessare
Cronaca / La morte di Angelo Onorato è un giallo. La moglie: “L’hanno ucciso”. E spunta una lettera
Cronaca / Il marito dell’influencer Siu: “Il sangue zampillava. Non sono stato io, si è ferita da sola”
Cronaca / Allenatore piazza telecamera nascosta nello spogliatoio delle sue giocatrici: squalificato per 6 anni
Cronaca / Il Papa riconosce un miracolo attribuito a Carlo Acutis: il “patrono di Internet” sarà santo
Cronaca / “Offende l’Islam”: due studenti musulmani esentati dallo studio di Dante a Treviso. Il ministro Valditara: “Inammissibile”
Cronaca / Processo Salis, caos in aula: il giudice rivela l’indirizzo dove l’italiana sta scontando i domiciliari
Cronaca / Morto Franco Anelli, rettore dell'Università Cattolica di Milano
Cronaca / Testamento “colombiano” di Silvio Berlusconi: Di Nunzio arrestato per falso
Cronaca / È uscito il nuovo numero di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Non c’è Pace Senza Giustizia celebra i primi 30 anni festeggiando le conquiste e fissando gli obiettivi del futuro