Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:12
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Via libera del Cdm al decreto Covid, la Lega non vota. Dalle quarantene a scuola al Green Pass: cosa cambia

Immagine di copertina

Via libera del Cdm al nuovo decreto anti-Covid: ecco cosa cambia

Il Cdm ha approvato il nuovo decreto anti-Covid che introduce nuove regole per il Green Pass, le quarantene a scuola e le zone rosse: ecco cosa cambia con le nuove norme varate dall’esecutivo senza l’appoggio della Lega che non ha partecipato al voto in Consiglio dei Ministri.

Secondo quanto riferito da fonti del Carroccio, infatti, i ministri della Lega non hanno partecipato al voto perché le nuove norme sulle quarantene scolastiche “discriminano i bambini non vaccinati”. Il premier Mario Draghi, dal canto suo, in Cdm ha dichiarato che il decreto permetterà di avere “un’Italia sempre più aperta”. Di seguito, le nuove norme anti-Covid stabilite dal governo, che entreranno in vigore dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, molto probabilmente da lunedì 7 febbraio.

Cosa cambia nelle scuole

Aumenta il numero minimo di casi per far scattare la quarantena nelle scuole materne: le classi frequentate dai bambini da 0 a 5 anni, infatti, verranno chiuse solamente dal quinto caso in poi (fino ad ora ne bastava uno) con la quarantena che durerà 5 giorni. Per rientrare in classe basterà un tampone antigienico.

Anche nelle scuole primarie, le elementari, frequentate da bambini dai 6 agli 11 anni, si andrà in Dad a partire dal quinto caso, ma solo per chi non ha la seconda dose da meno di 120 giorni o non ha avuto l’infezione. I vaccinati rimarranno sempre in classe e dovranno indossare per 10 giorni la mascherina Ffp2.

Alle medie e superiori (12-19 anni), invece, dal secondo caso scatterà la Dad (sempre di 5 giorni) solo per i non vaccinati. “La scuola in presenza è da sempre la priorità di questo governo – ha dichiarato il premier Mario Draghi nel corso del Cdm – veniamo incontro alle esigenze delle famiglie, che trovano il regime attuale delle quarantene troppo complicato e restrittivo. Vogliamo limitare di molto l’uso della didattica a distanza, per permettere a un numero sempre maggiore dei nostri bambini e ragazzi di andare in classe. Vogliamo un Italia sempre più aperta, soprattutto per i nostri ragazzi”.

Green Pass illimitato con terza dose

La durante del Green Pass sarà illimitata per chi ha fatto la terza dose o per chi ha avuto l’infezione dopo due dosi di vaccino anti-Covid.

Zona rossa solo per non vaccinati

Le restrizioni previste per quelle Regioni che si trovano in zona rossa varranno solo ed esclusivamente per i non vaccinati, esattamente come accade per le zone gialle e arancioni: è una delle misure più significative del nuovo decreto anti-Covid. Di fatto, chi è vaccinato o guarito dal virus, d’ora in avanti potrà tornare a una vita del tutto normale ad eccezione dell’obbligo di indossare le mascherine.

Green Pass base per i turisti

Il governo, inoltre, ha stabilito che gli stranieri che vengono in Italia da Paesi con regole vaccinali diverse da quelle italiane, potranno accedere alle strutture ricettive e a tutte quelle attività in cui è richiesto il pass rafforzato.

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL COVID IN ITALIA E NEL MONDO
TUTTI I NUMERI SUL COVID NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 19.666 casi e 105 morti: il bollettino del 27 maggio 2022
Cronaca / Al ristorante senza pagare: “Siamo Casamonica”. Tre esponenti arrestati per estorsione
Cronaca / Lavoro h24: “Che il diritto salariale delle casalinghe sia fissato per legge”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 19.666 casi e 105 morti: il bollettino del 27 maggio 2022
Cronaca / Al ristorante senza pagare: “Siamo Casamonica”. Tre esponenti arrestati per estorsione
Cronaca / Lavoro h24: “Che il diritto salariale delle casalinghe sia fissato per legge”
Cronaca / Neonata ricoverata per emorragia cerebrale: risultata positiva alla cocaina
Cronaca / Vaiolo delle scimmie: ecco tutto quello che c’è da sapere
Cronaca / Rogo a Stromboli, Ambra Angiolini: “Sono qui a dare una mano, non è stata una notte facile”
Cronaca / Violante Guidotti Bentivoglio e la leucemia: “Salva grazie al midollo di un ragazzo di 19 anni”
Cronaca / Bnl scarica i disabili: così la banca di Telethon si disfa di 200 lavoratori fragili
Cronaca / Caracciolo a TPI: “A Est guardano la storia, noi l’abbiamo dimenticata. Biden? Pensa alle elezioni”
Cronaca / La colf fa causa a Gianluca Vacchi: “Costretta a ballare a tempo per i suoi Tik Tok altrimenti si arrabbiava”