Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Nuovo decreto Covid: da oggi coprifuoco alle 23. Tutte le regole

Immagine di copertina

La normalità, seppur lentamente, sta tornando: col nuovo Decreto riaperture, approvato lunedì dal consiglio dei ministri e firmato ieri daI presidente della Repubblica Sergio Mattarella, si procede con gradualità.

Da oggi, mercoledì 19 maggio, il coprifuoco passa alle 23, dal 21 giugno sarà invece abolito. All’inizio del mese prossimo ci sarà una verifica, con le Regioni che già chiedono il superamento delle ‘zone’ e con Lega e Forza Italia che sollecitano una accelerazione delle aperture. Domani il via libera al decreto sostegni bis. Figliuolo invita a vaccinare tutti i fragili e rilancia il green pass per l’estate. “Siamo pragmatici e teniamo i piedi per terra”, dice il commissario. Draghi a Parigi: “La strategia è la vaccinazione”. I dati sulla pandemia confermano una discesa dell’indice di positività ma con oltre 200 decessi.

Dal 24 maggio nuovo inizio per le palestre, riapertura dei centri commerciali, ristoranti e bar al chiuso anche la sera e delle piscine. Riparte anche il settore wedding, uno dei più colpiti della pandemia, mentre per le discoteche c’è ancora da attendere.

Ma il nuovo Decreto ha dettato anche i nuovi criteri che saranno adottati per stabilire i colori delle Regioni. E già dai primi di giugno c’è chi può sperare nella zona bianca (qui quali regioni possono entrarci e da quando), quella fascia in cui quasi tutte le restrizioni vengono meno e si tornerebbe davvero a respirare la normalità.

Fino al 15 giugno rimane limitato il numero di persone che si possono incontrare nelle case e anche il numero delle visite. È infatti in vigore la norma che consente “lo spostamento verso una sola abitazione privata abitata, una volta al giorno, nel rispetto dei limiti orari e nel limite di quattro oltre a quelle che vi abitano” con la possibilità di farsi accompagnare “dai minorenni e alle persone con disabilità o non autosufficienti conviventi”.

L’obbligo di mascherina all’aperto e al chiuso rimane anche per chi ha ricevuto la seconda dose del vaccino. Indispensabile per tutti anche mantenere il distanziamento di almeno un metro.

Leggi anche: 1. Coprifuoco e riaperture, pronte le nuove misure del Governo. È la settimana decisiva / 2. Sileri: “Addio mascherine quando avremo 30 milioni di italiani vaccinati” / 3. Massa Carrara, tirocinante 23enne riceve per errore sei dosi di vaccino: ricoverata in osservazione

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 83.403 casi e 287 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Cani Violenti, un podcast di Piano P che racconta risse, pestaggi, incontri clandestini e lo spazio della ferocia nella provincia italiana
Roma / Transfer Service Rome: soluzione Top Class per spostamenti nella Capitale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 83.403 casi e 287 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Cani Violenti, un podcast di Piano P che racconta risse, pestaggi, incontri clandestini e lo spazio della ferocia nella provincia italiana
Roma / Transfer Service Rome: soluzione Top Class per spostamenti nella Capitale
Cronaca / È morta l’ultima figlia (illegittima) di Mussolini: chi era Elena Curti
Cronaca / Covid, intera famiglia stroncata dal virus: non erano vaccinati
Cronaca / No vax pentito scrive un libro: “Ho creduto di morire, spero di convincere i dubbiosi”
Cronaca / Fabio Fazio contro i no vax: “Disinformazione riempie ospedali, non si può dare spazio”
Cronaca / Bassetti: “Tutti prenderanno la variante Omicron entro l’inizio dell’estate”
Cronaca / Melandri scaricato da uno sponsor dopo le dichiarazioni sul Covid: “Prendiamo le distanze”
Cronaca / La previsione del capo di Pfizer: “L’attuale ondata di Covid-19 sarà l’ultima con le restrizioni”