Covid ultime 24h
casi +20.648
deceduti +541
tamponi +176.934
terapie intensive -9

Violento nubifragio a Crotone: città immersa nel fango, quartieri al buio | VIDEO

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 21 Nov. 2020 alle 10:25
84

Un violento nubifragio si è abbattuto sulla città di Crotone con le vie invase dall’acqua e dal fango. Molte persone sono state soccorse dai vigili del fuoco dopo che l’acqua ha allagato i piani bassi, i garage e gli scantinati, provocando danni anche alle automobili, che in alcuni punti della città sono state completamente coperte dall’acqua. Vigili del fuoco e protezione civile sono impegnati in numerosi interventi. Ieri la Protezione Civile aveva emesso l’allerta meteo rossa.

In alcuni punti della città le auto sono state completamente inghiottite dall’acqua, che ha raggiunto il metro di altezza. Le zone più colpite sono piazzale Nettuno, via Cappuccini, via Claudio Crea, lungomare, Tufolo, Poggio Verde.

Nella serata di ieri, la protezione civile regionale aveva messo in guardia sulle difficili situazioni climatiche previste per oggi, soprattutto sulla fascia ionica della Calabria. Una previsione che si è rivelata azzeccata e nel caso di Crotone ha portato a forti precipitazioni nel corso della notte.

Il nubifragio si sta abbattendo dalle prime ore della mattina su gran parte della provincia di Crotone, dove si registra, al momento, un accumulo record di precipitazioni, ben 199 mm. Una vera e propria bomba d’acqua ha colpito la città di Crotone dove la situazione appare particolarmente critica nelle zone più basse della città calabrese, tra questi: Marinella, Tufolo, Vescovatello.

84
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.